Juventus, Szczesny scherza con Pinsoglio: ” Lui come Totti, hanno vinto gli stessi scudetti”

Pubblicato il autore: Giovanni Esposito Segui

Il portiere della Juventus scherza con il suo compagno di reparto Carlo Pinsoglio e stila sua personale Top11 di sempre.

potrebbe interessarti ancheJuventus-Verona streaming e diretta Tv Serie A: dove vedere il match del 21/9

Sta vivendo un’ottima stagione da protagonista al posto di Gigi Buffon e, poco a poco, Szczesny sta conquistando la Juve. Nonostante l’ultima sconfitta rimediata contro l’Atletico in Champions, il polacco non ha fatto rimpiangere l’addio dell’ex capitano bianconero parando rigori decisivi a Valencia e contro il Milan e salvando in più occasioni i bianconeri da una rete sicura il che rende la sua stagione assolutamente positiva. Le statistiche, però, certe volte possono anche giocare contro e basta vedere la battuta fatta dal portiere polacco al suo compagno di reparto Carlo Pinsoglio. Il portiere polacco prima elogia le qualità del suo compagno di reparto e poi fa una battuta paragonandolo a Totti: ” Pinsoglio è un bravo ragazzo  migliora l’atmosfera nello spogliatoio. Ha giocato 22 minuti lo scorso anno e ora lo prendo in giro dicendo che ha vinto lo stesso numero di titoli di Totti“.

potrebbe interessarti ancheJuventus-Verona: Probabili formazioni Serie A

Il Polacco ha anche stilato una top11 di compagni con cui ha giocato nel corso della sua carriera: in porta non poteva non esserci Gianluigi Buffon con Bonucci, Chiellini, Alex Sandro e Piszczek. Centrocampo a 3 formato Miralem Pjanic, Radja Naingollan e Santi Cazorla a supportare l’attacco formato da Henry, Cristiano Ronaldo e Lewandoski. Panchina formata da Alisson, Glik, Cancelo, De Rossi, Salah. Di Totti, dunque, nemmeno l’ombra neppure tra le riserve.

notizie sul temaAtletico-Juve, la telecronaca Trevisani-Adani, non va giù agli abbonatiAtletico Madrid-Juventus 2-2: una grande prestazione non basta agli uomini di Sarri (video highlights)Arezzo-Juventus U23 1-2 (Video Gol Highlights): Mota-Clemenza, primo successo per Pecchia
  •   
  •  
  •  
  •