Daniele Brogna a SN: “Piatek può diventare uno dei migliori. Il derby sarà aperto, ma firmerei ora per perderlo e…”

Pubblicato il autore: Gabriele Ripandelli Segui


Daniele Brogna è un grande tifoso milanista, oltre che uno Youtuber calcistico molto seguito. I suoi blog e parodie sul Milan, ma anche sul calcio in generale, sono seguiti da 231 mila iscritti al suo canale. Con i suoi video ha superato anche 200 mila visualizzazioni ed ha partecipato ad eventi che gli hanno permesso di conoscere vari giocatori del Milan. Per questo Daniele Brogna ci sembrava una delle voci rossonere più autorevoli per presentavi il derby con gli occhi di un milanista. Sicuramente Daniele Brogna si fa un po’ prendere dalla scaramanzia, ma con il suo umorismo riesce a vedere oggettivamente ed a parlare sportivamente anche della situazione dell’Inter. Le parti in grassetto corsivo sono le domande, le altre sono le risposte di Daniele Brogna.

Inter con le scorie di un’eliminazione europea ancora calda, con il caso Icardi in pieno corso ed alcune assenze pesanti: che Inter ti aspetti di trovare?
Mi sembra abbastanza evidente che in questo momento l’Inter sia in difficoltà a livello fisico e mentale; l’eliminazione dall’Europa League ne è la dimostrazione. Il derby però è una partita a sé e quindi può succedere tutto e il contrario di tutto. Nonostante il periodo non brillantissimo, credo che gli uomini di Spalletti daranno il massimo per vincere. Sarà una bella sfida.

Il Milan sembra aver trovato, dopo i tentativi con Kalinic, André Silva e Higuain, un grande bomber in Piatek, l’Inter ha affidato a Lautaro Martinez il peso dell’attacco dopo lo scoppio del caso Icardi: quale centravanti pensi avrà la meglio? Piatek può diventare uno degli attaccanti più forti al mondo?

Partiamo dal presupposto che entrambi sono due fuoriclasse e i numeri lo dimostrano, credo che alla fine nel derby avrà la meglio colui che sarà meglio servito dai compagni. Personalmente Piatek mi ha stupito tantissimo e mi augurò che continuerà a farlo sempre di più.  Per diventare uno degli attaccanti più forti al mondo dovrà darsi da fare, ma è sulla buona strada. Me lo auguro per lui e per il Milan

Gattuso è resistito in mezzo ad una tempesta di critiche ed assenze, oltre che ad una prima società quasi per nulla presente ed ora sta avendo la ragione della sua parte. Quale è secondo te il principale punto di forza di Gattuso? Cosa potrebbe apprende Spalletti ora che si trova in una situazione simile?

potrebbe interessarti ancheMilan, rimpianti e speranze per Gattuso: la Champions League è ancora possibile

Non credo debba prendere esempio da Rino, sono due uomini fondamentalmente diversi e sono convinto che ne verrà fuori da solo, con la propria personalità. Tornando a Gattuso posso dire che io di lui ammiro molto la sua trasparenza e la sua genuinità. Si sa far voler bene dalla squadra e questo è molto importante. Anche nei periodi difficili, la squadra era con lui

Considerando che il match d’andata è finito 1-0 per l’Inter, se dovessi scegliere preferiresti vincere il derby o terminare in classifica sopra l’Inter?
Metterei la firma ora per perdere il derby, arrivare dietro l’Inter di dieci punti ma essere comunque quarto in classifica

Ad inizio stagione ti saresti aspettato un Milan terzo in classifica, concreto e consapevole dei propri mezzi? Pensi possa rimanere in quella posizione fino a fine campionato?

Io me lo auguro con tutto il cuore perché se lo merita la squadra e ce lo meritiamo noi tifosi rossoneri. Ad inizio stagione ci speravo, come sempre. Quando però Higuain ha chiesto la cessione ho iniziato a crederci di meno perché non vedevo sul mercato nessun degno sostituto. Poi Leonardo ci ha spiazzato tutti con Piatek e a suon di PUM PUM PUM la speranza si è riaccesa…

potrebbe interessarti ancheVolata Champions, l’Inter arranca: occhio ad Atalanta e Milan

Confrontando le due rose: quale potrebbe essere una tua ideale top 11? Chi vorresti togliere all’attuale Inter? Quale giocatore del Milan saresti disposto a cedere/prestare all’Inter?
Sulla top 11 metto tutto il Milan. Lo so, sono poco poco di parte. Dall’Inter ora come ora toglierei Politano, è una spina nel fianco e lo temo molto. Per quel che riguarda i giocatori del Milan, cederei volentieri all’Inter Montolivo, Laxalt, Borini e Bertolacci. Aggratis!

Quale è per te il modo perfetto di vincere il derby? Cosa saresti disposto a fare in caso di vittoria domenica?
Bisogna entrare in campo concentrati ma non impauriti, sicuri dei nostri mezzi ma non spavaldi ma soprattutto bisogna essere concreti. Per scaramanzia preferisco non dire cosa farei in caso di vittoria. Ma vi lascio immaginare…

Capitolo pronostici: quale squadra vedi favorita? Quale può essere un giocatore per squadra che si riveli fondamentale? Che tipo di partita ti aspetti? Sarà fondamentale la Var?

Favoritissima l’Inter, anzi direi che praticamente è già vinta. Scherzi a parte mi aspetto una partita aperta e ricca di emozioni da una parte e dell’altra; i due giocatori chiave potrebbero essere Politano e Suso. Spero infine che la Var non faccia scherzetti

Per chi volesse leggere il punto di vista di un’interista, oltre a Daniele Brogna abbiamo intervistato Gianluca Impastato, comico e tifoso dell’Inter.

notizie sul temaInter, Wanda Nara insulta Adani dopo la sconfitta con il NapoliMilan-Frosinone 2-0 (Video Gol Serie A): Piatek e Suso danno i 3 punti ai rossoneri. Gattuso spera ancora nella Champions al foto-finishNapoli-Inter streaming gratis e diretta tv Serie A, dove vedere il match oggi dalle 20.30
  •   
  •  
  •  
  •