Fondo, sprint di Drammen: gli azzurri si fermano ai quarti, primo Klæbo che torna leader di Coppa del Mondo

Pubblicato il autore: Martina Lusso Segui

È ancora una volta la Norvegia a dominare la sprint di Drammen. Primo gradino del podio per Johannes Klæbo nella sezione maschile e per Mauken Casersen Falla in quella femminile. I quattro italiani in gara (Federico Pellegrino, Maicol Rastelli, Greta Laurent e Lucia Scardoni) escono ai quarti.


Sci di fondo, Klaebo primo nella sprint maschile a Drammen. Vittoria per la Norvegia anche nella femminile con Falla. Azzurri eliminati ai quarti

La maledizione di Drammen continua e gli azzurri non riescono ad andare oltre ai quarti di finale.
Per “Chicco” Pellegrino era la decima volta sulle nevi svedesi dove non è mai riuscito a superare lo scoglio della semifinale e oggi si è fermato prima uscendo ai quarti. Il valdostano ha avuto difficoltà nei tratti di discesa forse a causa dei materiali e non è più riuscito a recuperare i due norvegesi Skar e Golberg nel rettilineo finale.  Assieme a lui un solo altro connazionale in gara: il lombardo Maicol Rastelli, unico italiano ad aver conquistato un podio a Drammer nel 2014. Anche il “Rasta” oggi non riesce a superare i quarti dove chiude ultimo della sua batteria non portando a casa il risultato sperato.
Sorprendentemente fuori dalla semifinale anche il russo Bolshunov che passa di nuovo in seconda postazione con 39 punti di distacco nella classifica generale di Coppa del Mondo. Il contro-sorpasso arriva proprio dal norge Klæbo che aveva perso la pettorina di leader nella, per lui faticosissima, 50 km di Oslo vinta dall’atleta russo Bolshunov.

È da nove anni che a Drammen vince la Norvegia e dunque la tradizione continua con il campione del mondo Johannes Klæbo sul primo posto del podio. Sul secondo gradino  troviamo ancora una volta i norge con Eirik Brandsal. Il terzo posto va invece al transalpino Richard Jouve.
Su sedici sprint di Coppa del Mondo la Norvegia ne ha vinte quindici e oggi, sulle piste svedesi, ha dimostrato ancora una volta la propria superiorità grazie anche al possesso di ottimi materiali che non tutte le nazioni in gara possono vantare.

potrebbe interessarti ancheSci di Fondo, sprint Quebec City: Klæbo irraggiungibile, Pellegrino secondo. Tripletta svedese al femminile guidata da Nilsson

Nella sezione femminile, le due azzurre Greta Laurent e Lucia Scardoni si fermano ai quarti come i connazionali chiudendo in sesta e terza posizione nelle rispettive batterie e proseguendo una stagione difficile dove fanno fatica a portarsi nelle prime postazioni.  Non riesce ad arrivare in semifinale neanche l’atleta norvegese Ostberg, attuale leader mondiale.
Vittoria per la norge Mauken Casersen Falla, che vince per la quinta volta la sprint di Drammen, seguita dalla connazionale Jacobsen e dalla russa Natalia Nepryaeva.


Classifica finale sprint maschile Drammen (NOR)

1.  Johannes Klæbo (NOR)
2. Eirik Brandsdal (NOR)
3. Richard Jouve (FRA)
4. Sondre Turvoll Fossli (NOR)
5. Oskar Svensson (SWE)
6. Paal Troean Aune (NOR)
7. Sindre Bjornestad Skar (NOR)
8. Pal Golberg (NOR)
9. Silvert Wiig (NOR)
10. Joni Maeki (FIN)

16. Federico Pellegrino (ITA)
26. Maicol Rastelli (ITA)

potrebbe interessarti ancheSci di Fondo: Bolshunov vince la 15 km e riapre la sfida per la Coppa del Mondo con Klæbo. Therese Johaug continua a dominare nelle distance femminili.


Classifica finale sprint femminile Drammen (NOR)

1. Mauken Casersen Falla (NOR)
2. Astrid Uhrenholdt Jacobsen (NOR)
3. Natalia Nepryaeva (RUS)
4. Stina Nilsson (SWE)
5. Jessica Diggins (USA)
6. Anna Svendsen (NOR)
7. Maja Dahlqvist (SWE)
8. Ane Appelkvist Stenseth (NOR)
9. Laura Gimmler (GER)
10. Anamarija Lampic (SLO)

16. Lucia Scardoni (ITA)
27. Greta Laurent (ITA)

notizie sul temaSci di fondo, Klæbo primo nella sprint di Falun ed è storia: è lo sprinter più vincente di sempreSci di fondo, Mondiali Seefeld 2019: Pellegrino argento nella sprint, trionfa il norvegese Klæbo. Al femminile vittoria per FallaOlimpiadi 2018: Federico Pellegrino super, è medaglia d’argento nello sprint di sci di fondo
  •   
  •  
  •  
  •