Il Napoli a Salisburgo per i quarti, invasione azzurra in Austria

Pubblicato il autore: Francesco Moscato Segui

potrebbe interessarti ancheSqualificati Serie A 38°turno: tre turni per Barba. Multe per Napoli, Roma e Fiorentina

Domani alla Red Bull Arena, a Salisburgo, il Napoli di Ancelotti, dovrà difendere i 3 gol di vantaggio ottenuti al San Paolo per i quarti di finale. Al Napoli mancheranno i due centrali difensivi titolari, Maximovic e Koulibaly, diffidati all’andata. Difesa che vedrà probabilmente l’inedita coppia Chiriches, Luperto, che desta forse qualche preoccupazione al tecnico azzurro. Tre gol, sono difficili da rimontare, ma non bisogna sottovalutare gli austriaci che all’andata sono andati vicini al gol, sventati da un Alex Meret insuperabile, che tornerà domani in campo. Centrocampo, che vedrà Callejon, Allan, Fabian Ruiz e Zielinski; attacco ancora da valutare con Milik Insigne e Mertens che si contendono i due posti da titolari.
Il Napoli, non dovrà fare la partita d’attesa, come quella dell’Atletico Madrid di ieri sera, che a Torino con la Juventus è caduta sotto i colpi dei bianconeri. Ma cercare almeno di segnare un gol, visto che poi al Salisburgo per passare ne serviranno 5. I quarti di finale sono vicini, ma bisogna essere tranquilli, e gestire la partita, e Carlo Ancelotti, che oggi tornerà a parlare, da uomo esperto in competizioni europee, saprà dare i giusti consigli a chi scenderà in campo. I tifosi aspettano,si prevedono circa 5 mila affezionati in Austria.

potrebbe interessarti ancheAtalanta, il futuro dipenderà dalla Champions

notizie sul temaMercato Napoli, Ancelotti vuole esperienza: De Rossi-Quagliarella in azzurro?Napoli, rubati i nuovi faretti nei bagni dello stadio San PaoloInter, Wanda Nara insulta Adani dopo la sconfitta con il Napoli
  •   
  •  
  •  
  •