Monchi spiega l’addio ai giallorossi:”Divergenze con Pallotta”.

Pubblicato il autore: Laurapetringa Segui

Monchi. Ormai nuovo direttore sportivo del Siviglia, in conferenza stampa, aperta da José Castro, che con parole amichevoli gli apre la strada a quella che sarà forse più di una confessione:  “Monchi ritorna a casa. Gli abbiamo presentato un progetto che lo ha convinto a tornare qui”.

Monchi parte “all’attacco” : E’ un giorno strano, difficile da immaginare, complicato da descrivere a parole.” Senza dubbio trapela una certa emozione. “Ringrazio il presidente, il consiglio di amministrazione e a tutti quelli che hanno contribuito a tornare a casa. Sono stato fuori due anni, stando in un club grande che porterò sempre nel cuore come la Roma. Dopo essere stato tanto anni al Siviglia, sia come calciatore che come DS, necessitavo di cambiare aria, per una scelta mia personale. A Roma questa crescita l’ho avuta. Ho ricevuto l’offerta del Siviglia che ho accettato dal punto di vista professionale, non solo sentimentale. Lavorerò 24 ore al giorno qui, così come facevo a Roma. Non cambio le cose che ho fatto per la Roma. Non mi pento di nessuna decisione che ho preso nei due anni”

Le incomprensioni con Pallotta

Perché lei non è riuscito a essere Monchi a Roma? È andato via per colpa di Baldini?
La questione del Circo Massimo è stata una battuta con un tifoso, non è giusto usarla come dichiarazione istituzionale. Sono andato via per incomprensioni con Pallotta. Continuare così non mi sembrava giusto, avevamo due opinioni differenti. Mai ascolterete le mie dichiarazioni contro la Roma. Abbiamo capito che la strada era diversa, lui andava verso destra e io verso sinistra, e abbiamo deciso di fermarci.

Che Monchi vedremo? L’esperienza con la Roma l’ha fatta crescere?

potrebbe interessarti ancheBologna-Roma streaming gratis e diretta tv Sky Sport, Serie A 22 settembre dalle 15

“In questo secondo anno i risultati non sono arrivati. Nel primo anno sì. Al di là dei risultati, lavorare a Roma mi ha fatto crescere tantissimo. È vero che quest’anno i risultati non sono arrivati, ma il primo anno è stato bellissimo. Lavorare in una società importante come la Roma mi ha fatto crescere tantissimo, è una squadra che amerò per sempre”

Il Siviglia

“Non so se resterò qui altri diciotto anni come la prima volta, ma vengo con la speranza di restare il più a lungo possibile. Vengo a contribuire ad un Siviglia che continua a crescere. Me ne sono andato due anni fa perché credevo che era il momento di cambiare, perché dovevo trovare motivazioni esterne. Dovevo andare via per poter crescere. Non è nel mio stile promettere risultati ma sono sicuro che il Siviglia crescerà”

potrebbe interessarti ancheProbabili Formazioni Serie A 4a giornata: Lukaku in coppia con Politano, Dybala da 1′

Pallotta risponde a Monchi

Sul sito ufficiale della squadra, James Pallotta, è intervenuto in risposta a Monchi: “Sono rimasto un po’ sorpreso nel leggere le dichiarazioni di Monchi in conferenza stampa, dove ha dichiarato che volevamo intraprendere strade diverse. Mi fa piacere sapere che Monchi non avrebbe mai voluto fallire a Roma, ma voglio fare chiarezza su alcune cose. Fin dal primo momento, sono stato molto chiaro sulla direzione che dovevamo intraprendere ed è questo il motivo per cui abbiamo speso tanti soldi per portare Monchi da noi”

notizie sul temaRoma-Istanbul Basaksehir 4-0 (Video Gol Highlights Europa League): Dzeko, Zaniolo e Kluivert stendono i turchiBologna-Roma Probabili Formazioni (Serie A 2019-20)Roma-Sassuolo 4-2 (Video Gol Serie A): gol e spettacolo all’Olimpico. Primo successo per Fonseca
  •   
  •  
  •  
  •