Serie A e pirateria, la top 15 delle partite più viste illegalmente: boom di violazioni quando gioca la Juventus

Pubblicato il autore: Giuseppe Biscotti Segui


Il calcio in ostaggio della pirateria, i dati shock del Sole 24 Ore. In Italia tantissimi consumatori hanno preferito disdire l’abbonamento alle pay tv e sottoscrivere il famoso pezzotto illegale che offre la possibilità di usufruire della visione dei canali di Sky, DAZN Netflix ad una cifra compresa tra i 10 e i 15 euro mensili. Il sistema clandestino di trasmissione di segnali televisivi su reti informatiche utilizza server esteri e si allaccia agli abbonamenti regolari che fanno da prestanome. Il fenomeno della pirateria è sempre più crescente, i dati stimati da Il Sole 24 Ore sono allarmanti. Secondo quanto riportato dal quotidiano di economia e finanza, “in questo ultimo campionato (2018/2019) il numero delle violazioni è infatti aumentato del 50%: sono ben 43.167. Juventus-Sampdoria è stata la partita più piratata con 932 violazioni accertate, seguite da Torino vs Juventus (717) e Napoli vs Bologna (658). Tra le quindici partite più piratate, ben otto hanno riguardato il club bianconero. Secondo i dati diffusi a novembre da Ipsos/Fapav, 4,6mln di italiani fruiscono illegalmente di eventi sportivi live e sono stimati circa 21mln di atti di pirateria compiuti nel passato”.

La classifica delle partite più piratate
Juve-Sampdoria 932
Torino-Juve 717
Napoli-Bologna 658
Milan-Spal 647
Roma-Inter 621
Juve-Lazio 601
Lazio-Inter 589
Juve-Roma 583
Atalanta-Juve 548
Inter-Napoli 540
Milan-Juve 505
Empoli-Inter 501
Fiorentina-Juve 479
Juve-Inter 477
Milan-Torino 471
Roma-Genoa 433
Genoa-Samp 431
Milan-Roma 424
Frosinone-Juve 420
(Fonte Lega Serie A)

potrebbe interessarti ancheCittadella-Benevento streaming Dazn e diretta tv Serie B, oggi 21 maggio dalle 21

Serie A e pirateria, le dichiarazioni di Crimi. Il Governo ha varato dei provvedimenti ad hoc nella nuova legge di Bilancio per combattere gli abbonamenti illegali. In particolare, il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri con delega all’editoria si è espresso così sul fenomeno della pirateria audiovisiva: “La diffusione illegale di contenuti audiovisivi uccide un mercato virtuoso. Le IPTV colpiscono le dirette televisive, in particolare gli eventi sportivi. Quando c’è un evento sportivo e un’azienda lo ha acquistato pagando i diritti, se viene diffuso illegalmente si vanno a ledere dei diritti, a minare l’economia di aziende e di conseguenza di tutto un mercato”. Lo Stato contro la pirateria audiovisiva.

potrebbe interessarti ancheOlimpia Milano-Sidigas Avellino, basket Serie A playoff gara 2: i lombardi vincono 76-61 (Video Highlights) portando la serie sull’1-1

notizie sul temaVenezia-Trento, basket Serie A playoff gara 2: dove vedere il match oggi 21/05Potenza-Catania 1-1 (Video Gol Serie C): Franca risponde a Di Piazza, pareggio al VivianiCarrarese-Pisa, playoff Serie C: pareggio per 2-2 (Video Highlights) nel derby toscano, mercoledì 22 il match di ritorno
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: , ,