Ciao Darwin, Bonolis lancia la sfida Juventus contro tutti. Mughini e Auriemma scelti come capitani

Pubblicato il autore: Giuseppe Biscotti Segui

#

potrebbe interessarti ancheCittadella-Benevento streaming Dazn e diretta tv in chiaro? Serie B, dove vederla oggi 21 maggio 2019

Ciao Darwin, Mughini e Auriemma protagonisti della puntata sulla Juventus. I bianconeri hanno vinto l’ottavo scudetto consecutivo e non sembrano proprio avere rivali in Italia. Nell’immaginario collettivo dei tifosi anti-juventini i successi sono stati però condizionati da frequenti aiuti arbitrali e da atteggiamenti che hanno aumentato considerevolmente l’antipatia nei confronti della squadra di mister Allegri. Nel corso di questi anni sono nate tante forme di protesta sul web contro i colori bianconeri come lo slogan #Juveout, fomentato in primis dai tifosi delle squadre rivali come il Napoli, il Milan e l’Inter che ancora non riescono a dimenticare lo scandalo Calciopoli scoppiato nel 2006. Paolo Bonolis ha deciso così di dedicare un intera puntata del programma Ciao Darwin alla rivalità Juventus contro tutti e ha scelto come capitani delle due squadre Giampiero Mughini, storico tifoso bianconero, Raffaele Auriemma, giornalista sportivo sempre molto vicino al Napoli. La singolare sfida andrà in onda su Canale 5 il prossimo 3 maggio.

potrebbe interessarti ancheOlimpia Milano-Sidigas Avellino, basket Serie A playoff gara 2: i lombardi vincono 76-61 (Video Highlights) portando la serie sull’1-1

“Gli scudetti della Juventus sono trentasette”, la frecciatina di Mughini. Tra i protagonisti della puntata di Ciao Darwin vi è il noto scrittore e tifoso bianconero che nel frattempo si è reso protagonista di alcune dichiarazioni colorite in merito alla polemica sul numero degli scudetti della squadra di Allegri. Ospite della trasmissione Tiki TakaMughini ha commentato così l’ultima settimana della Juventus: La Champions League è una competizione che vive di episodi e che premia il meglio del calcio europeo, noi non lo siamo. Anche se il gol dell’Ajax è un colpo di culo… Non dimentichiamo però che la banda di ragazzini aveva fatto quattro reti al Real Madrid e aveva battuto il Bayern Monaco. La Juve ha esposto 37 scudetti perché sono quelli vinti sul campo”. 

notizie sul temaNapoli, rubati i nuovi faretti nei bagni dello stadio San PaoloVenezia-Trento, basket Serie A playoff gara 2: dove vedere il match oggi 21/05Sarri, è addio con il Chelsea? Dall’Inghilterra: “Torna in Italia”
  •   
  •  
  •  
  •