Coppa di Francia: La finale va al Rennes! Battuto il PSG ai calci di rigore

Pubblicato il autore: Francesco Rossi Segui

Non arriva il double per il PSG di Tuchel. Dopo aver conquistato la Ligue 1 domenica scorsa, i parigini perdono clamorosamente la finale di Coppa di Francia, allo Stade de France contro il Rennes di Stephan. E pensare che tutto sembrava girare per il verso giusto per il PSG: risultato sbloccato dopo 13 minuti da Dani Alves, servito dal rientrante Neymar, finalmente tornato tra i i titolari. Un gol bellissimo quello del terzino brasiliano, da far vedere e rivedere nelle scuole di calcio: calcio d’angolo battuto da Neymar. Alves si posizione al limite dell’area di rigore avversaria e una volta ricevuto il pallone, lo scaglia al volo di prima intenzione verso la porta avversaria. Capolavoro.

potrebbe interessarti anchePsg-Real Madrid 3-0 (Video Highlights): una doppietta di Di Maria e una rete di Meunier affossano le Merengues

Altro masterpiece è la rete del raddoppio di Neymar, servito magistralmente da Di Maria. L’argentino vede con la coda dell’occhio l’inserimento tra le linee difensive dell’ex Barcellona. Solo davanti al portiere, O’Ney lo fulmina con un pallonetto d’autore, come per dire “Sono tornato”. Partita chiusa sembra. Invece no.

Thiago Silva, un’assenza che pesa 

potrebbe interessarti ancheVolley Europei maschili, Francia-Italia: dove vedere il match in tv e streaming, oggi 18 settembre

Verso  lo scadere della prima parte di gara, uno sfortunato autogol di Kimpembe riapre i giochi. Una rete che non ci voleva per il PSG, proprio alla fine del primo tempo. Come da copione, il gol rinvigorisce il piccolo grande Rennes. L’assenza di un leader difensivo come Thiago Silva si fa sentire e il pareggio di Mexer ne è la prova, pescato solo in mezzo all’area di rigore da Grenier, direttamente da corner. 2-2.

Durante i supplementari, un Kylian Mbappe – oggi sprecone – perde la testa e viene espulso per un brutto intervento. Il destino del PSG pare segnato. Il Rennes prova a concludere la partita prima dei calci di rigore, ma senza riuscirci. Rigori. Una sessione infinita a Saint Denis che termina a favore del Rennes per 6-5. Decisivo l’errore di Nkunku dal dischetto. Una partita da ricordare, da Davide e Golia per intenderci. Complimenti Rennes.

notizie sul temaMondiali basket: con la Spagna medaglia d’oro, ecco la classifica finale della rassegna iridataAmiens-Lione 2-2: Bodmer salva i padroni di casa nel recuperoArgentina-Francia 80-66 (Video Highlights Mondiali Basket): sudamericani in finale con la Spagna
  •   
  •  
  •  
  •