De Gea, critiche da stampa e social per il portiere spagnolo dello United

Pubblicato il autore: Francesco Rossi Segui

Già dall’estate scorsa era stato preso di mira dalla stampa spagnola per le sue discutibili prestazioni al Mondiale di Russia 2018. Ora, David De Gea sembra essere tornato sull’occhio del ciclone. Ieri sera la Camp Nou, il portiere iberico del Manchester United si è reso protagonista in negativo sul secondo gol del Barcellona, siglato da Leo Messi. L’estremo difensore non è riuscito a bloccare un pallone facile finendo per spengere le lievi speranze di rimonta dei Red Devils. De Gea ci ha abituati a ben altre prestazioni in Premier League e pure in Champions: infatti molto del merito dei successi dello United nel post Mourinho, va anche a lui e alle sue prodigiose parate. Nonostante ciò, al forte portiere spagnolo non viene perdonato nulla e al primo errore viene punito dalla stampa, per poi venir sbeffeggiato sui social.

potrebbe interessarti ancheManchester United-Manchester City 0-2 (Video Highlights): Bernardo Silva e Sanè danno il primo posto ai Citizens

Addirittura nelle ultime ore, arrivano paragoni decisamente poco lusinghieri nei suoi riguardi: De Gea viene paragonato addirittura a Karius, ex portiere del Liverpool, ricordato per le due clamorose papere nella finale di Champions League dello scorso anno contro il Real Madrid. Oltre a Karius, a Manchester c’è qualcuno che sembra essersi dimenticato delle prodezze dello spagnolo, che viene associato a un portiere che a Old Trafford non ha lasciato il segno: Taibi. Giudizi esagerati verso un vero campione, giudicato da molti esperti come il più forte al mondo in questo momento assieme a Ter Stegen e Oblak.

Futuro a Real Madrid?

potrebbe interessarti anchePogba via a giugno, Real Madrid e Juventus sul francese?

A fine stagione, il Real Madrid vorrebbe provare ancora una volta a portarlo al Bernabeu dopo il mancato approdo nel 2015, quando grazie a un’astuta mossa dello United – con sospetto zampino dell’ex tecnico degli inglesi Van GaalDe Gea non riuscì a trasferirsi perché i documenti per il passaggio ufficiale del giocatore in merengue non si realizzò per via del mancato arrivo dei documenti, prima della chiusura del calciomercato. Una mossa che non piacque assolutamente a Florentino Perez che è ancora furibondo nei confronti della dirigenza inglese, rea secondo il presidente del Madrid di comportamento scorretto. L’obiettivo degli spagnoli è quello di prendere De Gea parametro 0, essendo in scadenza di contratto, anche se lo United avrebbe già esercitato nel novembre scorso una clausola che estenderebbe il contratto del proprio assistito fino al 2020.

Il nodo più grande sono le critiche che la stampa spagnola riserba nei confronti del portiere. Tutto ciò non convince affatto De Gea, che in un’intervista di qualche mese fa affermò di essere più apprezzato in Inghilterra che in Spagna. Tali dichiarazioni arrivarono durante il Mondiale di Russia, dove non riuscì a rendersi protagonista nei quattro match disputati dalla Spagna. Le critiche verso l’ex Atletico Madrid sono arrivate soprattutto dopo la sfida persa ai cali di rigore con la Russia nell’ottavo di finale: De Gea non riuscì a parare nessun rigore a differenza del suo collega russo Akinfeev. Memes e sfottò per lui si sono consumati, non terminando fino ad adesso, facendo passare inosservate le sue prestazioni in Premier League. Piuttosto costanti tra le fila del Manchester United da più di 6 anni oramai.

notizie sul temaPremier League: derby decisivo per il Manchester CityBarcellona-Manchester United, streaming e diretta tv Champions League: dove vedere il match del 16/04Liverpool batte Chelsea e si riprende la vetta della Premier League
  •   
  •  
  •  
  •