Il Bologna vince e convince: adesso “vede” la salvezza

Pubblicato il autore: Walther Bertarini Segui

Missione compiuta: il Bologna è riuscito a regolare con un perentorio 3-o la Sampdoria fornendo a dir poco una prestazione davvero sontuosa. Nonostante i primi 15′ minuti dove la squadra è sembrata un po’ timida con parecchi errori in fase di impostazione, alla fine è venuto fuori il Bologna del gran combattente Sinisa Mihajlovic. Dopo che Soriano aveva sciupato un’incredibile occasione era arrivato un eurogol di Dzemaili; peccato che sia stato annullato dal VAR ma il cross di Krejci era iniziato quando la palla era uscita sul fondo. Il pregio dei ragazzi di Sinisa è stato quello di non demoredere, pazientare e poi colpire.

potrebbe interessarti ancheMihajlovic:“Sono pronto a combattere questa battaglia”

Nella ripresa  Sansone, che ha portato all’autorete di Tonelli, Pulgar (anche oggi implacabile sui calci da fermo) e Orsolini (grande impegno e classe) hanno contribuito a sigillare il 3-0. Non solo i marcatori sono stati formidabili ma tutto il team: a cominciare da Palacio che a 37 anni compie degli scatti notevoli, Soriano che, nonostante gli errori ha dato il massimo, Danilo il grande trascinatore della difesa e Dzemaili ritornato a grandi livelli. Un grande applauso va a Sinisa che in questi due mesi ha compiuto un lavoro straordinario totalizzando 20 punti dal suo arrivo: ora il Bologna viaggia in media “Europa“. Altre statistiche da annotare: i rossoblù non vincevano 4 partite di fila in casa dal 2005 e la porta è inviolata da tre gare. Una grande giornata anche per i risultati delle dirette concorrenti con Empoli e Genoa sconfitti e l’Udinese fermata sul pareggio.

Ora si arriva allo scontro diretto contro i toscani con un margine di 5 punti: adesso è assolutamente vietato sedersi sugli allori e un’altra vittoria avvicinerebbe ancora di più l’obiettivo salvezza fino a tre mesi fa considerata un’utopia dopo lo 0-4 contro il Frosinone. Ora godiamoci una bella Pasqua senza esagerare con uova e colombe e da martedì ci si prepara quello che si può definire la “resa dei conti“.

potrebbe interessarti ancheBologna, notizia choc: Mihajlovic ha la leucemia. Il tecnico ha spiegato in conferenza stampa il suo stato di salute

Terremoto in casa Sampdoria: Walter Sabatini si sarebbe dimesso dopo la partita in seguito ad una lite col presidente Ferrero. Si apre un futuro rossoblù?

notizie sul temaBasketball Champions League 2018/2019: sorteggiati i gironiBologna-De Rossi, nulla di vero: piace Obiang del West HamBologna, Mihajlovic blocca la partenza di Destro
  •   
  •  
  •  
  •