Roma, la Pall(ott)a avvelenata passa a Totti

Pubblicato il autore: Urbano Lofrano Segui

Come quando calcava i campi di serie A, quando i suoi compagni erano in evidente difficoltà e non sapevano a chi dare la palla, lui c’era sempre e si prendeva tutta la squadra sulle proprie spalle.
Francesco Totti ex capitano e simbolo della Roma non è più disposto a guardare inerme la propria squadra che affonda nella attuale mediocre classifica, ma si è detto pronto a prendersi nuove responsabilità per riportare il sereno a Trigoria.
Prima della scellerata partita contro il Napoli, proprio l’ex capitano è intervenuto ai microfoni di Sky e con aria sicura e decisa ha risposto a domande scomode sul futuro della società e sul suo, affermando che è pronto ad un ruolo centrale nella dirigenza Roma e che se verrà promosso porterà cambiamenti significativi per riportare la roma dove merita. Certo non è un segreto che tra l’ex numero dieci giallorosso e il consigliere più fidato di Pallotta (Franco Baldini) non corra più buon sangue da un bel po’, infatti proprio quest’ultimo fu l’artefice dell’addio al calcio di Francesco, ovviamente con l’aiuto di Luciano Spalletti. Totti dal canto suo avrebbe qualche sassolino nella scarpa da togliersi e pare intenzionato a rinnovare sia la parte tecnica scegliendo personalmente in futuro allenatore, sia quella dirigenziale, riportando una certa “romanità” anche tra le poltrone della nuova sede romanista all’Eur.
Si preannuncia quindi una rivoluzione in casa giallorossa, capitanata da uno che il capitano lo sa davvero fare, Totti dirigente è pronto, aspetta solo l’assist del presidente.

potrebbe interessarti ancheRoma-Istanbul Basaksehir 4-0 (Video Gol Highlights Europa League): Dzeko, Zaniolo e Kluivert stendono i turchi
potrebbe interessarti ancheProbabili Formazioni Serie A 4a giornata: Lukaku in coppia con Politano, Dybala da 1′

notizie sul temaBologna-Roma Probabili Formazioni (Serie A 2019-20)Roma-Sassuolo 4-2 (Video Gol Serie A): gol e spettacolo all’Olimpico. Primo successo per FonsecaRoma, Mkhitaryan: “Non ho paura della pressione”
  •   
  •  
  •  
  •