Probabili Formazioni Serie B giornata 34: Donnarumma e La Mantia dal 1′

Pubblicato il autore: Alessandro Pallotta Segui


Mentre la maggior parte degli italiani saranno impegnati con le proprie famiglie e amici a godersi un bel pomeriggio di relax a mare, in montagna (tempo permettendo) o in un ristorante, c’è una parte di italiani che sarà impegnata a supportare la propria squadra anche il giorno di pasquetta. Infatti Lunedì 22 Aprile, è in programma la trentaquattresima giornata di Serie B.
Incerto come non accadeva da tempo, il campionato cadetto italiano, al momento vede in testa il Brescia di Eugenio Corini a quota 60 punti, inseguito da Lecce (57 punti) e Palermo (56 punti) con i salentini però che hanno una partita in più rispetto alle due contendenti alla promozione.
Nel 34esimo turno di campionato la capolista Brescia ospita in casa la Salernitana (38 punti) alle ore 18.00, in uno scontro che si preannuncia interessante e tutt’altro che scontato. Il Brescia dovrebbe scendere in campo con il solito 4-3-2-1 con Donnarumma prima punta, la Salernitana invece dovrebbe essere schierato con il 3-4-2-1 con Rosina e Anderson alle spalle di Djuric.

Ad aprire questa ‘giornata festiva’ di campionato c’è il match delle ore 15.00 che vedrà fronteggiare Verona e Benevento, partita che molto probabilmente deciderà le prime posizioni in zona playoff. La squadra allenata da Fabio Grosso confermerà il 4-3-3 con Matos e Di Carmine a supporto di Di Gaudio; il Benevento dovrebbe rispondere con un modulo speculare con Roberto Insigne ‘falso nove’.
Alle ore 21.00 sono in programma ben sette partite tra le quali spiccano Perugia-Lecce, Palermo-Padova, Verona-Benevento, Carpi-Pescara, Cosenza-Spezia e Cittadella-Cremonese.
Per quanto riguarda la zona retrocessione/playout c’è un fondamentale scontro salvezza tra Foggia (30 punti) e Livorno (30 punti) e un altro di notevole importanza tra Venezia ed Ascoli.

PROBABILI FORMAZIONI SERIE B, GIORNATA 34:

Verona-Benevento

Verona (4-3-3): Silvestri; Bianchetti, Dawidowicz, Empereur, Balkovec; Faraoni, Gustafson, Zaccagni; Matos, Di Carmine, Di Gaudio.

Benevento (4-3-3): Montipò; Maggio, Antei, Caldirola, Improta; Del Pinto, Viola, Bandinelli; Ricci, Coda, Insigne.

Brescia-Salernitana

Brescia (4-3-1-2): Alfonso; Sabelli, Cistana, Romagnoli, Martella; Bisoli, Tonali, Ndoj; Tremolada; Torregrossa, Donnarumma.

Salernitana (3-4-2-1): Zima; Migliorini, Mantovani, Lopez; Pucino, Odjer, Di Tacchio, Akpa; Rosina, Anderson; Djuric.

Cittadella-Cremonese

potrebbe interessarti ancheSerie B: il Perugia acquista Paolo Fernandes dal Manchester City

Cittadella (4-3-1-2): Paleari; Ghiringhelli, Camigliano, Drudi, Benedetti; Settembrini, Iori, Branca; Schenetti; Moncini, Panico.

Cremonese (3-5-2): Agazzi; Caracciolo, Terranova, Claiton; Mogos, Arini, Castrovili, Croce, Renzetti; Piccolo, Strizzolo.

Perugia-Lecce

Perugia (4-3-1-2): Gabriel; Rosi, Gyomber, El Yamiq, Mazzocchi; Kingsley, Carraro, Dragomir; Verre; Sadiq, Vido.

Lecce (4-3-1-2): Vigorito; Venuti, Meccariello, Marino, Majer; Petriccione, Tachtsidis, Tabanelli; Mancosu; Falco, La Mantia.

Foggia-Livorno

Foggia (3-5-2): Leali; Loiacono, Billong, Ranieri; Zambelli, Gerbo, Greco, Deli, Kragl; Mazzeo, Chiaretti.

Livorno (3-4-1-2): Zima; Di Gennaro, Gonnelli, Gasbarro; Fazzi, Agazzi, Luci, Rocca; Diamanti; Gori, Giannetti.

Palermo-Padova

Palermo (4-3-1-2): Brignoli; Rispoli, Bellusci, Rajkovic, Aleesami; Murawski, Fiordilino, Haas; Falletti; Nestorovski, Moreo.

potrebbe interessarti ancheIl Pescara vicino al ritorno di Stoian, Perrotta ad un passo dal Bari, Palmiero nel mirino

Padova (4-3-1-2): Minelli; Morganella, Ravanelli, Cherubin, Longhi; Lollo, Calvano, Mazzocco; Pulzetti; Bonazzoli, Capello.

Carpi-Pescara

Carpi (4-4-1-1): Piscitelli; Pachonik, Sabbione, Poli, Pezzi; Rolando, Coulibaly, Vitale, Pasciuti; Concas; Arrighini.

Pescara (4-3-3): Fiorillo; Balzano, Perrotta, Bettella, Del Grosso; Crecco, Memushaj, Brugman; Marras, Mancuso, Sottil.

Cosenza-Spezia

Cosenza (3-5-2): Perina; Capela, Dermaku, Legittimo; Bittante, Sciaudone, Palmiero, Bruccini, Baez; Tutino, Embalo.

Spezia (4-3-3): Lamanna; De Col, Terzi, Ligi, Augello; Mora, Ricci, Bartolomei; Okereke, Galabinov, Da Cruz.

Ascoli-Venezia

Ascoli (4-3-1-2): Lanni; Laverone, Brosco, Valentini, Rubin; Casarini, Troiano, Cavion, Ciciretti; Ardemagni, Rosseti.

Venezia (3-5-2): Vicario; Modolo, Domizzi, Bruscagin; Zampano, Segre, Schiavone, Pinato, Garofalo; Di Mariano, Bocalon.

notizie sul temaIl Pescara stringe per la punta, solido l’asse di mercato con il ParmaDopo Galano e Cisco, c’è Busellato per il Pescara, in uscita Perrotta e MarrasJuve Stabia: occhi su Del Sole e Camporese, affare in dirittura per Lia
  •   
  •  
  •  
  •