Bologna, da adesso saranno 24 ore di tensione

Pubblicato il autore: Walther Bertarini Segui


Saranno 24 ore di tensione quelle che separeranno Bologna e Parma: purtroppo come era preventivabile l’Empoli è riuscito a battere una Sampdoria che nel secondo tempo era già con la mente in vacanza. A nulla sono valse le parole di Giampaolo al fine di spronare i giocatori a dare il massimo: diciamo che le motivazioni sono venute a mancare in quanto i blucerchiati sono fuori da ogni discorso europeo col nono posto assicurato, senza perdere tempo a parlare di complotti e sgarbo contro il Genoa altrimenti non si parlerebbe più di sport.

potrebbe interessarti ancheBologna, Mihajlovic blocca la partenza di Destro

Concentriamoci sulla classifica aggiornata che in questo momento dice: Parma 38, Bologna 37, Udinese 37, Genoa 36 ed Empoli 35 punti: ma anche Fiorentina e Cagliari con 40 punti non possono dirsi ancora proprio tranquilli. Le due emiliane partono col vantaggio di sapere già il risultato dei toscani anche se sarebbe stato corretto giocare le partite in contemporanea. Una vittoria del Bologna significherebbe scavalcare il Parma e mettere un altro mattone sulla salvezza, se invece dovessero avere la meglio i ducali arriverebbe la matematica salvezza per questi ultimi ( scontro diretto a favore): in caso di pareggio tutto resterebbe inalterato aspettando di affrontare una Lazio ancora in festa per la vittoria della Coppa Italia. Di fatto resta che l’Empoli affronterà il Torino e l’Inter due squadre con obiettivi europei, in particolare i nerazzurri che devono guardarsi dal nuovo pericolo Atalanta; quindi sulla carta impegni complicati. Attenzione alla Fiorentina che sembra essersi incanalata in un tunnel senza uscita anche se non dovrebbe correre grossi pericoli di retrocessione.

potrebbe interessarti ancheMercato Atalanta, due ex Inter per Gasperini

Una bagarre riaperta a due giornate dal termine, ma è già molto giocarsi la salvezza fuori dalla zona rossa con un vantaggio seppur minimo. Il 28 gennaio nessuno forse avrebbe scommesso dopo lo 0-4 contro il Frosinone; ma le ultime prestazioni e da quando siede Sinisa Mihajlovic tutto lascia pensare ad una conclusione positiva. Ora tutti uniti per essere pronti all’epilogo finale.

notizie sul temaMihajlovic: “Ero vicino alla Roma. Felice di restare a Bologna”Bologna, Mihajlovic rinnova fino al 2022Panchina Roma, c’è anche Mihajlovic in corsa. Totti vuole Gattuso
  •   
  •  
  •  
  •