Bundesliga: con il Bayern Monaco campione di Germania, ecco tutti gli altri verdetti

Pubblicato il autore: Andrea Riva Segui

Ieri pomeriggio si è giocata in Bundesliga la 34.a ed ultima giornata che ha emesso tutti gli i verdetti finali.
Campione di Germania è ancora una volta il Bayern Monaco che grazie alla vittoria casalinga per 5-1 contro l’Eintracht Francoforte è riuscita a mantenere i due punti di distanza dai loro rivali stagionali, ovvero il Borussia Dortmund a cui non è servito il successo in trasferta per 2-0 contro il Borussia Monchengladbach.

La squadra di Nino Kovac ha vinto il campionato nazionale per la 29^ volta, la settima consecutiva dimostrando ancora una volta di essere la più forte, anche se quest’anno il Dortmund ha dato filo da torcere ai bavaresi, cedendo il primo posto solamente nelle ultime settimane.

potrebbe interessarti ancheBayern Monaco-Real Madrid, ICC: dove vedere diretta tv e streaming del match, inizio alle ore 02:00

Per quanto riguarda la qualificazione alla Champions League 2019-2020 oltre alle due duellanti, si sono prenotate per i gironi alla coppa dalla grandi orecchie Lipsia e Bayer Leverkusen rispettivamente terza e quarta; il club della Red Bull ha disputato un ottimo campionato ipotecando il terzo posto da parecchie giornate, mentre la squadra dell’aspirina ha centrato il quarto posto al fotofinish approfittando del calo finale delle rivali dirette. Oggi ha ufficializzato la partecipazione grazie alla vittoria in trasferta per 5-1 sul campo dell’Hertha Berlino che non aveva più obiettivi.

Per l’Europa League la quinta e la sesta che vanno direttamente ai gironi della seconda competizione europea sono Borussia Monchengladbach e Wolfsburg, con ques’ultima che grazie alla vittoria casalinga clamorosa per 8-1 sull’Augsburg, è riuscita a sorpassare proprio all’ultimo turno l’Eintracht Francoforte che ha finito il torneo al settimo posto e dunque dovrà cominciare la manifestazione il 25 luglio dai turni preliminari. La formazione di Adolf Hutter che sembrava avviarsi verso un comodo quarto posto, nell’ultimo mese è letteralmente crollato, probabilmente pagando lo sforzo fatto per arrivare fino alla semifinale di Europa League poi persa contro il Chelsea.

potrebbe interessarti ancheArsenal-Bayern Monaco 2-1 (Video Gol Highlights): Nketiah regala la vittoria ai gunners

Sono invece retrocesse nella Zweite Liga, Norimberga e Hannover, rispettivamente ultima e penultima; le due squadre si sono presto staccate dal resto della compagnia dimostrando di essere le più deboli, basti pensare che in due sono riuscite a vincere solamente otto incontri.
Lo Stoccarda arrivato terz’ultimo, per rimanere in Bundesliga dovrà giocare lo spareggio (andata in casa il 23 maggio, ritorno il 27 in trasferta) contro la terza della Zweite Liga ovvero l’Union Berlino che ha finito il campionato con gli stessi punti del Padeborn 07, ma è finito sotto per la differenza reti (+26 contro +21). Insieme al Padeborn 07 promossa in Bundesliga il Colonia che torna nel massimo campionato tedesco dopo una sola stagione di purgatorio, grazie al primo posto in classifica con 63 punti.

Bundesliga, classifica finale

Bayern 78  (Champions League)
Borussia Dortmund 76  (Champions League)
Lipsia 66  (Champions League)
Bayer Leverkusen 58  (Champions League)
Borussia Monchengladbach 55  (Europa League)
Wolfsburg 55  (Europa League)
Eintracht Francoforte 54  (preliminari Europa League)
Werder Brema 53
Hoffenheim 51
Dusseldorf 44
Hertha 43
Mainz 43
Friburgo 36
Schalke 04 33
Augsburg 32
Stoccarda 28 (spareggio contro Union Berlino)
Hannover 21  (retrocessa)
Norimberga 19  (retrocessa)

notizie sul temaInter, Lewandowski torna di moda? Il Bayern ci pensa, Werner può sbloccare la situazioneTrippier-Juventus, il Bayern si intromette nella trattativaMandzukic-Bayern: il club tedesco esclude il suo ritorno
  •   
  •  
  •  
  •