Coppa America 2019: Il Brasile si prepara, Thiago Silva darà forfait?

Pubblicato il autore: Francesco Rossi Segui

 

Bruschi ricordi tormentano il calcio brasiliano. È ancora dolorosa l’umiliazione subita in casa nel Mondiale 2014, quando la Germania inflisse una dura lezione di calcio alla Selecao, umiliandola con un sonoro 7-1. Uno shock sportivo non ancora archiviato in Brasile e che probabilmente mai lo sarà. La vittoria dell’Olimpiade sempre in casa proprio contro la Germania nel 2016, non ha cancellato affatto il Mineirazo ma il calcio carioca vuole rialzarsi. Il fascino dell’Olimpiade non è di certo lampante ma la Coppa America è un’altra storia. 

Il prestigioso trofeo sud americano si giocherà quest’estate in Brasile e la selezione di Tite non può fallire. Il Mondiale 2018, terminato ai quarti di finale per mano del Belgio di De Bruyne e Hazard, è un brutto ricordo da dimenticare in fretta e solo una vittoria in Coppa America potrà far dimenticare i recenti insuccessi dei penta-campione. L’uomo su cui Tite farà affidamento sarà Neymar, oramai finito in un vortice di polemiche mediatiche, iniziate proprio con le presunte simulazioni di quest’ultimo al Mondiale russo.

potrebbe interessarti ancheTabellone quarti Coppa America 2019: tutti gli accoppiamenti, le date dei match

O’Ney arrivò in Russia con le ossa rotte, complice un brutto infortunio patito con il PSG. Anche in questa stagione, il talento ex Santos è rimasto ai box per diverso tempo ma sembra aver finalmente recuperato in vista del torneo. Neymar vuole zittire i critici come nel 2016 alle Olimpiadi, dove trascinò la Selecao al successo da capitano. Proprio questa pesante fascia è tema caldo in Brasile: in molti non vogliono un Neymar capitano, tra questi anche ex calciatori come Ze Roberto. Starà a Tite valutare se il fantasista possa reggere tale pressione in vista del torneo. Al momento, i veri problemi per Tite sono arrivati con un calciatore che capitano lo fu, precisamente nel Mondiale 2014: Thiago Silva.

Thiago Silva preoccupa

potrebbe interessarti ancheBuffon torna alla Juventus? C’è la proposta da parte dei bianconeri

Non particolarmente stimato in patria, reo secondo stampa e tifoseria di non essere un vero leader e trascinatore, Thiago Silva è ancora uno dei migliori centrali difensivi al mondo. Fresco di titolo con il PSG, l‘ex Milan si è operato al ginocchio e potrebbe non essere disponibile per la Coppa America. Tite dovrà correre ai ripari data la sua probabile assenza, magari richiamando in Nazionale il difensore del Chelsea, David Luiz. L’ex Benfica ha disputato una discreta stagione agli ordini di Sarri e questa sera sarà impegnato a Stamford Bridge nella semifinale di ritorno di Europa League, contro l’Eintracht Francofore. I tifosi brasiliani però storcono il naso: Luiz fu uno dei principali responsabili del 7-1 di 5 anni fa contro la Germania. Senza dubbio non una presenza che evoca grandi ricordi. Oltre a LuizTite potrebbe optare per il neo acquisto del Real Madrid, Militao . Il giovane del Porto può essere impiegato sia come centrale che come terzino. Senza dubbio un giocatore su cui puntare.

A centrocampo e in attacco, le novità potrebbero essere Arthur del Barcellona e il ritorno di Lucas, trascinatore del Tottenham ieri sera in Champions League. Occhio anche al talento del Santos, Rodrygo Goes così come all’altro giovanissimo del Real Madrid, Vinicius Junior. Tante opzioni per Tite e un solo unico obiettivo: vincere.

notizie sul temaFrancia-Brasile Femminile 2-1 dts (Video Gol Highlights): decide Henry, Selecao eliminataCopa America: Lautaro e Aguero trascinano l’Argentina ai quartiMbappe-Real Madrid, Vinicius: “Kylian giocherà presto con noi”
  •   
  •  
  •  
  •