Elena Santarelli: “Mio figlio Giacomo ha sconfitto il tumore”

Pubblicato il autore: Laurapetringa Segui

Il messaggio della Santarelli

Elena Santarelli  ha voluto rendere partecipi i suoi fan e non solo, dando un messaggio di speranza e di gioia, ringraziando tutti quelli che le sono stati vicino, nonché l’equipe medica e tutti coloro che l’hanno sempre supportata.
“Giacomo finalmente è in “follow up”! Pochi giorni fa ha fatto la sua ultima terapia e i vari controlli hanno dimostrato che il nostro bellissimo bambino ha vinto questa battaglia. Oggi voglio testimoniare una storia a lieto fine per dare speranza a tante famiglie che ancora lottano o che si troveranno a lottare. Giacomo ha vinto la sua battaglia su un tumore cerebrale maligno e solo ora voglio condividere questo particolare, sperando possa infondere positività a molte famiglie, ma ricordando che ogni bambino ha la sua storia e il suo percorso”.”Ci sono tante persone da ringraziare, iniziando dalla dottoressa Angela Mastronuzzi che con umanità e professionalità ci ha accompagnati in tutti questi mesi facendoci sentire meno soli. Vorrei ringraziare tutta l’equipe di neuro-oncologia e in particolare la dottoressa Antonella Cacchione che ci ha seguiti nel percorso in Day Hospital con amore e sensibilità e le dottoresse del reparto (Francesca del Bufalo e Iside Alessi).”La mia gratitudine va anche alla caposala del reparto di neuro-oncologia, Adele Ripà e a tutti i suoi splendidi infermieri che non ho mai visto seduti, sempre pronti a scattare e a prestare aiuto con il sorriso così come alla caposala del Day Hospital Elsa Bianchini e alle sue infermiere che con molta pazienza ogni giorno stanno dietro ad una media di 100/130 pazienti al giorno. Quando si affronta un percorso così a volte non respiri dopo aver sentito altre storie. Il mio consiglio è quello di vivere la propria storia senza fare troppi confronti, affidandosi ai medici che hanno in cura in nostri bambini”

potrebbe interessarti ancheDecreto Dignità, stop alla pubblicità sulle scommesse. Cosa cambia per la Serie A?

Grazie a voi che avete pregato in silenzio per noi facendoci sentire meno soli. La strada è ancora lunga e fatta di tanti controlli, ma oggi io Bernardo e Greta, ci godiamo e condividiamo con voi che ci siete sempre stati vicini il sorriso di Giacomo  che finalmente di affaccia alla vita”

La Santarelli a Italia Si

potrebbe interessarti ancheMilinkovic-Savic via dalla Lazio: per lui futuro in Ligue 1

Al programma Italia Si di Rai Uno, racconta a Marco Liorni, l’esperienza dell’operazione del piccolo Giacomo, dove rivela di essere felice, ma anche molto stanca. La sua battaglia è stata vissuta quasi in completa solitudine, perché non voleva creare troppi problemi in famiglia. Ha ancora una volta sottolineato di come sia stata criticata del fatto che indossasse un sorriso, e ha detto che presto spera di partire con tutta la famiglia, come meritato riposo per tutto ciò che hanno passato. Ha raccontato come Giacomo ha saputo di essere guarito: “La mia dottoressa gli ha mandato un audio sul telefono spiegandogli che quella di pochi giorni fa era l’ultima chemio, che ha vinto la battaglia e che quella malattia brutta non c’era più”. Rispetto all’intervento dice: “Io non ho mai raccontato di questo intervento. Lo faccio adesso perché è tutto finito e anche per dare speranza a tutte le altre famiglie”

notizie sul temaAmichevoli estive Lazio: le date e gli orari dei match dei biancocelestiRadu, visite mediche e strappo ricucito con la LazioLazio-Auronzo di Cadore 18-0: tripletta per Luis Alberto e Correa nella prima amichevole estiva
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,