Mbappe shock: “Potrei lasciare il PSG, voglio più responsabilità”

Pubblicato il autore: Francesco Rossi Segui


La doppietta siglata ieri al Dijon ha riportato il sorriso al talento del PSG, Kylian Mbappe. Il fuoriclasse campione del mondo 2018 con la sua Francia, ha realizzato in questa stagione 32 reti in Ligue 1, confermandosi come il miglior giovane al mondo. Tutto molto bello ma proprio qualche ora fa, l’attaccante transalpino ha rilasciato delle dichiarazioni shock sul suo futuro. Il progetto PSG non decolla, soprattutto a livello europeo dove i parigini sono oramai abbonati all’ottavo di finale di Champions League, con tanto di rimonte da parte degli avversari.

Kylian ha dimostrato in questa stagione di potersi caricare la squadra sulle spalle, portandola alla vittoria a suon di gol. Infatti, la sua presenza ha fatto dimenticare le scottanti assenze di Cavani e Neymar, infortunati e rientrati in campo solo nel finale di stagione. Mbappe vuole essere messo al centro del progetto, vuole essere la star assoluta della squadra, che forse non sarà il PSG.

potrebbe interessarti ancheNigeria-Francia 0-1 (Video Gol Highlights): a Rennes decide un rigore di Renard. Transalpine prime nel Gruppo A

Addio Paris?

Il calciatore è stato premiato oggi come miglior giocatore della Ligue 1 e durante la premiazione, ha parlato del suo futuro, mettendo in ansia tutti i tifosi del PSG:

“Al PSG ho imparato tante cose, è un momento molto importante per me. È un secondo punto di svolta della mia carriera. Forse è arrivato il momento di avere più responsabilità, magari al PSG oppure altrove in un nuovo progetto”. 

potrebbe interessarti ancheDe Ligt poco umile: il Barcellona boccia l’olandese?

Un messaggio chiarissimo che apre definitivamente il calcio mercato estivo 2019 già da ora. Il Real Madrid, la Juventus e il Manchester City sognano Mbappe da tempo. Il calciatore vuole imporsi in un club che abbia un vero progetto, misurandosi in un campionato di valore. In Francia oramai è chiaro che lui sia il migliore, lo dicono i numeri e i trofei vinti. Si, Kylian ci ha visto giusto. È arrivato il momento di lasciare la Francia per diventare re altrove.

notizie sul temaDe Ligt-PSG: Leonardo piazza già il primo colpoJuventus su De Ligt: l’olandese al centro di un “intrigo” di mercatoRabiot in Italia: “Juve? Chi non vorrebbe giocarci?”
  •   
  •  
  •  
  •