Milan, via Leonardo: per il futuro c’è Campos dal Lille

Pubblicato il autore: Laurapetringa Segui

Milan. L’amministratore Ivan Gazidis sta davvero ristrutturando la squadra ma anche la dirigenza per far si che superi al meglio la prossima stagione. Fino a domenica infatti non si sa se la squadra potrà partecipare alla Champions League o se si dovrà accontentare dell’Europa League.
Si parlava però di un Leonardo molto incerto e i nomi dei sostituti per Gazidis sarebbero Luis Campos e Igli Tare. Leonardo vorrebbe anticipare le dimissioni, avendo capito il suo destino. Questa indiscrezione lunedì dovrebbe essere confermata. L’acquisto più importante della stagione, Paquetà, pare abbia avuto un costo molto più elevato rispetto ai 38 milioni iniziali. Gazidis ha scelto inoltre Campos. Una vera e propria rivoluzione in casa Milan.

Ma Tuttomercatoweb riporterebbe una smentita con una presa di posizione da parte del club: «Il rapporto tra Leonardo e l’amministratore delegato Gazidis è positivo e l’intenzione è di andare avanti con un progetto a lungo termine». Secondo questa voce quindi non ci dovrebbe essere nessun cambiamento e l’indiscrezione delle dimissioni di Leonardo era giunta dalla Spagna, da un giornalista del Mundo Deportivo, e poi si è diffusa pure in Italia. Il dirigente portoghese sembra molto bravo a prendere talenti a basso costo. Si ricorda l’ottimo lavoro che ha fatto al Monaco e successivamente nel Lille.

potrebbe interessarti ancheBologna-Milan streaming e diretta Tv Serie A: dove vedere il match dell’8/12

Leonardo arriva dal PSG, dove non c’erano problemi di spesa ed investimenti, ed aveva un forte potere decisionale. La situazione del Milan di oggi è totalmente differente. Lo stesso Piatek senza Champions si sposterebbe senza problemi in Inghilterra. Già in partenza però ci sono: Cutrone, Calhanoglu, Suso, Rodriguez. C’è poi il problema dell’allenatore, poiché ad oggi il destino di Gattuso è segnato.Paolo Maldini durante un’intervista a DAZN ha parlato del futuro dell’ex centrocampista: “Il suo operato lo devo valutare in modo freddo. Abbiamo ruoli diversi, non siamo compagni di squadra.” Spuntano i nomi di Allegri, ma anche Sarri e Gasperini. 

potrebbe interessarti ancheIbrahimovic torna in Italia. “Andrò in una squadra ricca di storia” e il web si scatena

 

notizie sul temaParma-Milan: Vittoria meritata per i rossoneriParma-Milan streaming gratis e diretta Tv Serie A, dove vedere il matchMilan, tutte le partite del mese di Dicembre: Dove vederle
  •   
  •  
  •  
  •