Modric e Asensio via da Madrid? Inter e Juventus osservano

Pubblicato il autore: Francesco Rossi Segui

E’ tempo di rivoluzione in casa Real Madrid. La stagione fallimentare delle merengues tiene banco nei maggiori quotidiani spagnoli. Zidane vuole rinnovare la rosa e ha già stilato una lista di obiettivi di mercato per la prossima stagione. Il Madrid vuole acquistare almeno una stella del calcio mondiale e gli obiettivi principali sono i vari Mbappe, Neymar e Pogba. Per arrivare a certi giocatori è necessario lasciar partire qualcuno di importante in rosa e se Gareth Bale ha già le valige pronte per la Cina, ci sono altri due calciatori storici della Casa Blanca pronti a decollare in altri paesi.

potrebbe interessarti ancheInter-Slavia Praga: diretta tv e streaming, dove vedere Champions League 17 settembre, ore 18:55

Secondo i maggiori quotidiani spagnoli, Luka Modric e Asensio potrebbero lasciare il Bernabeu per tentare nuove esperienze. Tra i due, il calciatore che ha più possibilità di restare in merengue è certamente Asensio: il classe 1996 ha disputato una stagione pessima come più o meno tutti i calciatori del Madrid. Nonostante ciò, Asensio è stato determinante negli anni passati. Sia in campionato che in Champions, il fantasista spagnolo ha fatto vedere di che pasta è fatto, regalando gol memorabili e pesantissimi come quello nella finale di Champions League contro la Juventus di due anni fa. Prestazioni eccellenti che non possono essere cancellate da un’annata storta. Sul giocatore ci sono sia la Juventus che l’Inter. Le due italiane avrebbero offerto più di 100 milioni per portarlo nel Bel Paese, ma le offerte sono state rispedite al mittente.

Asensio più no che si, Modric destinazione Milano

potrebbe interessarti ancheAtletico Madrid-Juventus, streaming gratis e Diretta Tv Champions League

Asensio reclama spazio e vuole un posto da titolare. Ciò fa pensare a una cessione qualora non si arrivi a un accordo ma essendo cresciuto sotto la guida di Zinedine Zidane, quest’ultimo ne conosce bene le doti e difficilmente lascerà partire un giocatore con il quale è possibile costruire un grande futuro, data la giovane età. Discoro diverso per Luka Modric. Il regista croato non ha di certo bisogno di presentazioni. La numero 10 che porta sulle spalle e il palmares che conta nel Madrid, denotano quanto sia stato determinante in questi ultimi anni. La vittoria dell’ultimo Pallone d’Oro è stato un giusto tributo alla sua sensazionale carriera, così come al Mondiale in Russia disputato con la sua Croazia. La stagione in corso è stata travagliata anche per lui e le sirene della scorsa estate da parte dell’Inter, sono ancora accese. Secondo AS, il croato non sarebbe più indispensabile per il futuro del Madrid, quindi anche lui potrebbe preparare le valige. Destinazione San Siro.

Modric è un giocatore che serve senza dubbio ai nerazzurri per dare ordine e qualità a un centrocampo che parte già con una discreta base. Manca un metronomo e l’ex Tottenham potrebbe fare al caso. Intanto i vari Perisic e Brozovic, compagni di squadra di Luka, lo aspettano a braccia aperte a Milano. Forse è tempo di preparare i bagagli per una nuova avventura Luka.

notizie sul temaInter-Slavia Praga streaming gratis e diretta tv Uefa Youth League, dove vedere il match oggi 17 settembreDove vedere Atletico Madrid-Juventus streaming gratis e diretta tv in chiaro UEFA Youth League, dove vedere il match 18 settembreInter, la frase di Conte vs Sarri fa infuriare i tifosi della Juventus: insulti e polemiche sui social
  •   
  •  
  •  
  •