Real Madrid: le merengues si consolano con Rodrygo Goes

Pubblicato il autore: Francesco Rossi Segui

Un’agonia che sta per giungere al termine. La stagione disastrosa del Real Madrid rimarrà negli occhi di tutti i tifosi merengue, essendo la peggiore degli ultimi 20 anni. In Spagna sono già partiti i processi e i giocatori sotto la lente di ingrandimento sono diversi: in tanti vogliono le cessioni dei vari Courtois, Marcelo, Casemiro, Isco e Kross. Solo nominare certi nomi fa rabbrividire date le prestazioni che hanno fornito in questi ultimi anni, determinanti per le 4 Champions League in 5 anni vinte dalla Casa Blanca.

potrebbe interessarti ancheCina-Spagna Femminile 0-0 (Video Highlights): le iberiche agli ottavi insieme alla Germania

La cura Zidane, tornato a furor di popolo, ha dato dei flebili risultati che hanno comunque portato alla qualificazione in Champions League per la prossima stagione. Troppo poco per Perez. Il presidente vuole riportare in carreggiata il Real già a partire da questa estate. La Casa Blanca è un’azienda che non può rimanere senza trofei e una stagione così deve essere dimenticata alla svelta.

La nota positiva: Rodrygo Goes

potrebbe interessarti ancheItalia-Spagna Europei Under 21 streaming e diretta Tv: dove vedere il match del 16/06

Tra le tante note stonate spicca però una gemma luminosa che vestirà la maglia del Madrid nella prossima stagione: Rodrygo Goes. Il talento brasiliano classe 2001 è stato acquistato dalla società madrilena il 15 giugno dello scorso anno, sulla base di 45 milioni di euro finiti nelle casse del Santos. Rodrygo sta impressionando sempre di più in Brasile e proprio ieri ha realizzato un bellissimo gol nel match tra Santos e Vasco de Gama, terminato 3-0. Oltre alla rete, il talento carioca ha pure servito due assist vincenti. Paragonato a Neymar e dotato di grande velocità palla al piede, dribbling e senso del gol, Rodrygo sarà senz’altro una star del calcio mondiale del futuro. Il classe 2001 è un esterno offensivo puro, ma può essere impiegato pure come punta centrale o trequartista.

Grande maturità calcistica e visione di gioco lo caratterizzano. Anche il Barcellona lo seguiva con attenzione, ma questa volta il Madrid è stato più scaltro, riuscendo a piazzare un doppio colpo Rodrygo GoesVinicius Junior. Il Real del futuro sarà targato Brasile. L’orizzonte non è poi così male.

notizie sul temaItalia-Spagna 3-1 (Video Gol): Gli Azzurrini soffrono ma vincono all’esordio, decide Pellegrini su rigoreCiro Immobile indagato in Spagna per il Caso OikosVerso Italia-Spagna Under 21, derby emiliano con tre giocatori che giocano nel Sassuolo
  •   
  •  
  •  
  •