Roma-Gasperini sì, ma alle sue condizioni

Pubblicato il autore: Marco Albo Segui


L’allenatore dell’Atalanta Gian Piero Gasperini

potrebbe interessarti ancheAtalanta, Gasperini incontra i tifosi all’Oriocenter

ROMA GASPERINI/ Gian Piero Gasperini sta compiendo un vero e proprio miracolo sportivo con la sua Atalanta, e a Roma da qualche mese hanno messo gli occhi su di lui come profilo ideale per riportare la Lupa dove le compete. A Bergamo l’allenatore di Grugliasco sta bene e ogni settimana il patron dell’Atalanta Antonio Percassi ribadisce la sua incedibilità, ma tutto passerà da queste ultime due settimane che potranno chiarire molto sul futuro di entrambi le parti.

POSSIBILI SCENARI- Indipendentemente dal risultato di mercoledì sera nella finale di Coppa Italia contro la Lazio, il destino di Gasperini potrebbe dipendere dal piazzamento Champions dell’Atalanta. Nel caso la Dea non raggiungesse l’obiettivo, il tecnico di Grugliasco secondo alcune fonti avrebbe già discusso con la società giallorossa per un possibile accordo su un contratto triennale, ma non sarà facile convincere Percassi a lasciar partire il suo fenomeno.

potrebbe interessarti ancheSqualificati Serie A, gli indisponibili per l’8a giornata: stangata per Fonseca

COMANDA GASP-  A Roma però Pallotta & co. avrebbero tanto da lavorare, perché le richieste dell’allenatore di Grugliasco sono davvero ferree. Oltre al contratto triennale, Gasperini vorrebbe essere al centro del progetto in chiave mercato, con facoltà di decisione nelle dinamiche estive e la confema del proprio staff che lo sta accompagnando a Bergamo. Solo così le due parti si potranno incontrare al tavolo delle trattative e cercare insieme di convincere Percassi alla rescissione del contratto del suo allenatore.

LE ALTERNATIVE- Visto però l’andamento stellare della Dea, le possibilità che Gasperini lasci Bergamo in caso di Champions si riducono davvero al minimo, e per questo motivo la società giallorossa sta guardando altri profili altrettanto curiosi. Secondo Il Corriere dello Sport, Rafa Benitez è il primo nome sulla lista e potrebbe lasciare senza tropp eremore il Newcastle a giugno. Torna in auge anche Paulo Fonseca, già messo nel mirino la scorsa stagione e che non ha mai nascosto il suo interesse per la piazza romana. Nelle ultime ore è uscita la suggestione Daniele De Rossi come allenatore simbolo della squadra e della città.

notizie sul temaSampdoria-Roma probabili formazioni, Serie A 2019-20Invasione militare turca e saluto militare dei calciatori, l’Uefa dov’è?Atalanta Gasperini: “Credibilità in Champions. Su Papu Gomez…”
  •   
  •  
  •  
  •