Vinicius Junior: Ronaldo lo vuole al Valladolid

Pubblicato il autore: Francesco Rossi Segui


L’esclusione dalla prossima Copa America non avrà di certo fatto piacere a Vinicius Junior. Il talento classe 2000 del Real Madrid ha brillato in quest’annata travagliata delle merengues. Il cammino fino all’arrivo in prima squadra è stato tortuoso per l’ex Flamengo, messo ai margini della squadra da Lopetegui a inizio stagione. L’ex CT della Spagna lo spedì addirittura nel Castilla, dove dimostrò fin da subito di avere grandi numeri nelle sue corde. Con l’arrivo di Solari, l’attaccante ha avuto più opportunità per esprimersi per poi terminare malamente la stagione, tra infortuni e acciacchi. Il Real Madrid potrà contare pure su Rodrygo Goes nella prossima stagione, altra stella nascente del calcio brasiliano.

Il tandem d’attacco Rodrygo-Vinicius potrebbe essere devastante, specialmente se la Casa Blanca acquisterà il talento più cristallino del momento: Kylian Mbappe. Al momento rimangono tutte supposizioni. Zinedine Zidane non ha le idee chiare sul da farsi per quanto riguarda il fronte offensivo. Al momento è stato acquistato Jovic, punta letale slovacca ex Eintracht, ma sugli esterni la situazione è ancora da vedere. C’è da risolvere pure la questione Gareth Bale, altra grana in casa Real. Questa situazione incerta sta spingendo altre squadre a monitorare con attenzione Vinicius Junior. Sicuramente il Madrid non lo farà partire, ma tentare non nuoce. Già nella passata stagione, il Valladolid di Ronaldo aveva fatto una proposta per un prestito di Vinicius. Ora secondo AS, la società di proprietà del brasiliano due volte Pallone d’Oro, ritenta ancora una volta.

potrebbe interessarti ancheFrancia-Brasile Femminile 2-1 dts (Video Gol Highlights): decide Henry, Selecao eliminata

Più minuti per Vinicius

potrebbe interessarti ancheSpagna-Usa Femminile streaming e diretta tv in chiaro? Mondiali, dove vedere il match oggi 24 giugno

Ronaldo promette a Vinicius Junior un posto da titolare nella sua squadra, in modo che la stella nascente brasiliana possa racimolare qualche minuto in più e acquisire più esperienza. L’ex Inter crede nelle potenzialità del giocatore, considerato in patria l’erede di Neymar. La mancata convocazione da parte di Tite per la prossima Coppa America brasiliana, potrebbe convincere il giocatore a optare per la fuga da Madrid.

notizie sul temaMondiali femminili, risultati e marcatori ottavi di finale: la Francia elimina il Brasile, avanti anche l’InghilterraMilan, Ceballos a tutti i costi: ecco il pianoMbappe-Real Madrid, Vinicius: “Kylian giocherà presto con noi”
  •   
  •  
  •  
  •