Caso Neymar, deposizione in sedia a rotelle. Najila minacciata

Pubblicato il autore: SimonaLucia93 Segui


Cristiano Ronaldo
non è stato l’unico e non sarà l’ultimo al centro di vicende spiacevoli. Anche Neymar, è stato accusato di stupro dalla modella Najila Trindade Mendes de Souza. La donna, avrebbe dichiarato: “è stata un’aggressione e uno stupro“. Stando sempre a quanto affermato da Najila, lei avrebbe voluto avere una relazione con la stella del Psg, ma Neymar l’ha malmenata e violentata dopo il loro incontro a Parigi.

Le dichiarazioni della modella su Neymar

Najila avrebbe dichiarato che era intenzionata ad avere dei rapporti con il calciatore. Purtroppo, però, dopo il loro primo incontro, le cose sembra siano andate diversamente dalle aspettative: “Era aggressivo, totalmente diverso dal ragazzo che avevo conosciuto nei nostri messaggi. Volevo stare con lui, così mi son detta ‘Ok, proverò a gestirlo’. Abbiamo iniziato ad accarezzarci, a baciarci e fino a quel momento era andato tutto bene. Poi ha iniziato a picchiarmi. Le prime volte ho detto ‘ok, va tutto bene’. Poi ha iniziato a farmi molto male e gli ho chiesto di smettere”.

potrebbe interessarti anchePSG-Nantes streaming e diretta tv, dove vedere Ligue 1 mercoledì 4 dicembre

Lo scandalo del video dell’incontro tra Neymar e Najila

Oltre alle dichiarazioni sconcertanti rilasciate dalla modella, in rete è circolato un video nel quale veniva mostrato il secondo incontro avvenuto tra i due. Sembra che le immagini siano state riprese da Najila stessa. Nel video si vede l’uomo sdraiarsi sul letto e la donna che lo picchia accusandolo di stupro. Nonostante le denunce, dopo lo scandalo di tali accuse mosse nei confronti di Neymar, il campione del Psg ha dichiarato di essere innocente e vittima di una trappola architettata dalla modella. Difatti, l’attaccante si è difeso dinanzi al Commissariato di Polizia, ribadendo la sua innocenza per i fatti avvenuti lo scorso 15 maggio in quell’hotel parigino.

Le minacce di Neymar

Stando a quanto dichiarato da Marca, Najila non sarebbe andata a testimoniare perché la porta della sua abitazione era stata forzata. Difatti, la donna teme sia stata minacciata da Neymar e ha subito denunciato l’accaduto alle autorità competenti. In più, l’avvocato Danilo Garcia de Andrade ha dichiarato che la sua cliente è stata minacciata da “persone potenti“, le quali le “hanno detto al telefono ‘non durerai a lungo‘ […]. Sono persone potenti, anche un famoso avvocato di San Paolo l’ha chiamata e le ha detto che sarebbe finita in prigione“.

Giovedì Najila avrebbe dovuto testimoniare contro l’attaccante del Psg, ma per timore delle minacce ricevute, non si è presentata. L’avvocato Danilo Garcia de Andrade, infatti, ha subito accusato Neymar di un altro crimine ancora, ossia il video messo in rete nel quale si mostrano le conversazioni private con la modella e delle foto intime leggermente sfocate. Difatti, l’avvocato ha così affermato: “Commettere un altro crimine per difendersi non è il modo migliore. Ha divulgato il corpo di una donna e può essere inteso come pornografia. Ha migliaia di follower, questo non è un buon esempio“. Pertanto il video e le immagini sono stati subito rimossi dai social network.

potrebbe interessarti ancheNiente Arsenal per Allegri. Per quale squadra si tiene libero?

L’infortunio di Neymar

Per l’attaccante brasiliano, il periodo difficile è stato coronato anche da un brutto infortunio subito durante l’amichevole contro il Qatar, il quale lo escluderà dalla Copa America. Dopo soli venti minuti, Neymar è stato costretto ad uscire dal campo per essere trasportato all’ospedale per i controlli opportuni. In base a quanto rilasciato dal club, si tratta di una distorsione sul piano laterale della caviglia destra.

Il calciatore ha subito mostrato il rigonfiamento al lato della sua caviglia, sui social. Condividendo lo spiacevole evento con i suoi follower. Inoltre, siccome avrebbe dovuto deporre la sua versione dei fatti per difendersi dalle denunce di stupro, si è presentato al Commissariato di Polizia, in sedia a rotelle, dichiarando la sua innocenza.

Per il momento, però, non si sa ancora con esattezza cosa sia accaduto in quella camera di hotel. Difficile capire se Neymar sia effettivamente innocente o se ha davvero agito in modo così aggressivo, violento e insensato nei confronti di Najila.

notizie sul temaChampions League, Real Madrid-PSG: Mbappe sfida il suo futuro, ma occhio a RodrygoReal Madrid-PSG streaming gratis e Diretta Tv, dove vedere Champions LeagueNeymar fischiato dai tifosi del PSG, il brasiliano potrebbe lasciare Parigi già da gennaio?
  •   
  •  
  •  
  •