Donnarumma via dal Milan: Raiola tratta con il PSG

Pubblicato il autore: Francesco Rossi Segui

La situazione in casa Milan si fa sempre più agitata. Il club rossonero è stato appena escluso dalla prossima Europa League. Il colpo subito è notevole e tutto ciò porterà inevitabilmente a una cessione importante. Se Alessio Romagnoli ha giurato fedeltà al club milanese, non si può dire lo stesso per Gianluigi Donnarumma.

potrebbe interessarti ancheBologna-Milan streaming e diretta Tv Serie A: dove vedere il match dell’8/12

Il giovane portiere classe 1999 è seguito da tanti club europei ma quello che ha più bisogno di un portiere è il PSG. Dopo l’addio di Buffon, il nuovo direttore sportivo dei francesi e per l’appunto ex Milan, Leonardo, vuole a tutti i costi l’estremo difensore italiano. Le qualità di Areola non convincono il DS brasiliano, il quale ha potuto osservare Gigio da vicino nella passata stagione. Il procuratore del calciatore, Mino Raiola, non è mai stato convinto del progetto Milan, neanche con il cambio di proprietà e quindi sta spingendo il più possibile Donnarumma verso altre mete.

Gigio-PSG, non solo questione di soldi 

potrebbe interessarti ancheNapoli, tanti auguri allo stadio San Paolo

Gigio non è più tranquillo a Milano. Parte della tifoseria non gli perdona nulla e al primo errore, gli insulti verso di lui si consumano. Il suo presunto “non attaccamento alla maglia” è la motivazione di tanto astio. Secondo il procuratore, ci sono tutti gli estremi per cambiare aria e le motivazione sono diverse. Non solo di ordine economico ma anche mentale. Gigio non si sente più amato a Milano e sarà proprio lui il giocatore sacrificabile in questo momento tormentato per la società 7 volte campione d’Europa. I francesi vogliono chiudere e nelle prossime ore, l’erede naturale di Buffon potrebbe già essere sotto la Torre Eiffel. Al-Khelaifi lo aspetta.

notizie sul temaIbrahimovic torna in Italia. “Andrò in una squadra ricca di storia” e il web si scatenaPSG-Nantes streaming e diretta tv, dove vedere Ligue 1 mercoledì 4 dicembreMancini: “Gruppo equilibrato. Serviranno Notti Magiche”
  •   
  •  
  •  
  •