Juventus su De Ligt: l’olandese al centro di un “intrigo” di mercato

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui

Matthijs de Ligt è l’uomo copertina di questo primo scorcio di calciomercato. Sul “promesso sposo” del Barcellona nelle ultime ore si sono fatte avanti con insistenza anche Juventus e Paris Saint Germain, pronte a sfidare la società spagnola nella corsa al forte difensore centrale in forza all’Ajax. Il matrimonio tra de Ligt ed il Barcellona, che già ha fatto spese grosse dalle parti di Amsterdam con De Jong, sembrava fino a qualche settimana fa ormai certo ma negli ultimi giorni qualcosa sembra essersi inceppata nella trattativa tra blaugrana ed entourage del giocatore, il cui futuro potrebbe anche finire per tingersi di bianconero.

Juventus e Paris Saint Germain vogliono de Ligt: Barcellona si tira indietro?

potrebbe interessarti ancheIcardi alla Juventus? Ricco bonus a Wanda Nara se l’affare si concretizza

Il ventenne difensore centrale e capitano dell’Ajax sembrava dovesse seguire in Spagna il suo ex compagno di squadra nei Lancieri Frankie De Jong, passato al Barcellona per 75 milioni di euro, ma l’inserimento della Juventus e del Paris Saint Germain ha congelato tutto. Dagli ambienti catalani filtrano segnali di “nervosismo” e fastidio generati proprio dal tentativo dei campioni d’Italia e di Francia di strappare il talento olandese al Barcellona al punto che si è parlato anche di ” problema di umiltà” da parte del giocatore, attratto dalle cifre più alte che sarebbero disposte a mettere sul piatto Juventus e Paris Saint Germain.  De Ligt, assistito dal procuratore Mino Raiola, secondo le ricostruzioni spagnole si sarebbe lasciato ingolosire dai tentativi di bianconeri e parigini, pronti ad offrire più soldi rispetto al Barcellona.
Perché se i blaugrana gli hanno presentato un contratto da 6 milioni di euro a stagione, dall’altra la Juve lo ha quasi raddoppiato arrivando a 10 milioni, mentre il Psg si è spinto addirittura sino a 12 milioni, ponendosi allo stato attuale in una posizione di privilegiata nella corsa al centrale olandese. In Spagna sono convinti che il Barcellona non sia disposto nemmeno lontanamente ad avvicinare le cifre proposte da Juventus e Paris Saint Germain e quindi la palla passerebbe proprio allo stesso de Ligt che si troverebbe a dover scegliere autonomamente la propria prossima destinazione.

Juventus, Raiola potrebbe dare una mano ai bianconeri?

potrebbe interessarti ancheNeymar allontana la Juventus: “Messi il migliore al mondo”

La presenza in questo intrigo di mercato di Mino Raiola apre scenari imprevedibili: soltanto ieri lo stesso agente di de Ligt si è affrettato a bollare come “fake news” le voci di un imminente passaggio dell’olandese ai francesi del Paris Saint Germain. Non per questo, comunque, la società francese è da ritenersi tagliata fuori nella corsa al talento dell’Ajax, anzi al momento, viste le cifre messe sul piatto dai parigini, proprio il PSG sembra essere diventato super favorito nella trattativa per il giocatore. Ma anche la Juventus, visti proprio gli ottimi rapporti tra Raiola e la dirigenza bianconera, è da considerarsi pienamente in gioco nella corsa ad uno dei più forti talenti del calcio europeo degli ultimi anni. La società bianconera è proprio alla ricerca di un difensore in grado di offrire garanzie per il futuro, alla luce dell’addio di Barzagli e della necessità di un ricambio generazionale nel reparto arretrato della Vecchia Signora, e de Ligt rappresenterebbe in tal senso un investimento necessario. Lo stesso Cristiano Ronaldo, attaccante della Juventus, nel post gara di Olanda – Portogallo avrebbe chiesto proprio a de Ligt di trasferirsi in bianconero. Una richiesta che inizialmente ha sorpreso l’olandese che ha poi rimandato ogni decisione a dopo le vacanze estive.

notizie sul temaIl PSG si “dimentica” di Neymar: non convocato per l’amichevole con il NorimbergaSarri: “Cristiano Ronaldo giocherà a sinistra, dobbiamo trovare identità di gioco”Bomba dalla Spagna: “Neymar alla Juventus, accordo fatto”
  •   
  •  
  •  
  •