Mercato Milan, da Patrick a Patrik: per l’attacco rossonero decisivo Giampaolo

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui

Arrivata ieri l’ufficialità del nuovo allenatore rossonero, quel Marco Giampaolo già seguito dal club milanese qualche stagione fa, adesso può prendere forma definitivamente il mercato Milan. Dopo aver messo a posto le caselle societarie con il nuovo ruolo affidato a Paolo Maldini ed il ritorno in rossonero di Zvone Boban  il Milan è pronto a buttarsi a capofitto sul mercato in attesa di conoscere quale sarà l’esito del pronunciamento del TAS di Losanna sulla questione FPF e sulla possibile esclusione del club milanista dalla prossima Europa League.

potrebbe interessarti ancheMilan-Lecce streaming e diretta tv, dove vedere Serie A domenica 20 ottobre ore 20:45

Mercato Milan: “asse” con la Roma per una calda estate di scambi?

L’attenzione dei dirigenti del Milan per la sessione di mercato estiva è sicuramente rivolta a rinforzare la rosa a disposizione di Giampaolo senza però prevedere all’orizzonte “follie” vecchio stampo: niente giocatori dall’ingaggio stratosferico ma occhio a giovani da valorizzare e potenzialmente in grado fra qualche stagione di garantire ai rossoneri un importante ritorno in termini economici. Maldini e Boban, senza dubbio, dovranno mettersi a lavoro per “rifondare” il centrocampo del Milan per il quale l’arrivo dall’Empoli di Krunic non può bastare per un reparto che in un sol colpo ha perso Bertolacci, Montolivo, Bakayoko e che necessità quindi di nuovi innesti di qualità. Ma in attesa di piazzare altri colpi per la mediana lo sguardo della dirigenza del Milan è rivolto anche verso il reparto offensivo dove al momento l’unico certo di continuare ad indossare la maglia rossonera è il polacco Piatek.  Cutrone ed il rientrante Andrè Silva, infatti, non sembrano dare quelle certezze tali da non prendere in esame possibili offerte interessanti e così Maldini e Boban per forza di cose stanno sondando anche il mercato delle punte.
In particolare nelle ultime ore si è fatta sempre più insistente la voce riguardante l’interesse dei rossoneri nei confronti dell’attaccante della Roma Patrik Schick, 23 anni e reduce da due stagioni non esaltanti con la maglia giallorossa. L’attaccante della Repubblica Ceca, però, gode della stima del nuovo allenatore del Milan Marco Giampaolo che ai tempi della Sampdoria riuscì a valorizzare in maniera importante il giovane Schick al punto che per il ceco si fece avanti ( anzi, aveva già chiuso l’operazione) la pluriscudettata Juventus prima dell’emergere di alcuni problemi cardiaci del giocatore che finì per essere poi acquistato dalla Roma.  Oggi l’interesse del Milan nei confronti di Schick è tornato di gran moda ed è spuntata la possibilità di imbastire con la società giallorossa uno scambio di mercato che coinvolgerebbe Patrick e Patrik: da un lato il Patrick rossonero, Cutrone, e dall’altro il Patrik giallorosso, Schick.

potrebbe interessarti ancheProbabili Formazioni Serie A, 8a giornata:Inter senza Sanchez, Higuain dal 1′?

Mercato Milan: con Cutrone in partenza fiducia ad Andrè Silva?

Un’operazione questa che, oltre dal punto di vista tecnico, potrebbe interessare alle due società anche per quello economico con lo scambio che garantirebbe importanti plusvalenze a Roma e Milan. La strada al momento però sembra essere abbastanza in salita a causa della differente valutazione che viene fatta dei due giocatori: la Roma valuta il ceco tra i 30 ed i 35 milioni di euro mentre per Cutrone la valutazione della società giallorossa si aggira attorno ai 20 milioni di euro.  Difficile ipotizzare al momento la disponibilità dei rossoneri a saldare il conto per lo scambio con la Roma con un assegno da 10 milioni di euro a favore dei giallorossi ma tra le parti la distanza potrebbe presto diminuire: da un lato, infatti, c’è uno Schick che a Roma ha deluso e la cui partenza non farebbe disperare i tifosi giallorossi, dall’altro c’è un Giampaolo che accoglierebbe a braccia aperte l’attaccante ceco “accettando” di sacrificare Cutrone con la speranza di poter recuperare il portoghese Andrè Silva, il cui talento dalle parti di Milano ancora non si è mai materializzato.

notizie sul temaSqualificati Serie A, gli indisponibili per l’8a giornata: stangata per FonsecaSerie A, la classifica dei tifosi di tutte le squadre: la Juventus domina con 9 milioni, l’Inter supera il MilanInter-Milan Serie A Femminile streaming e diretta tv Sky, dove vedere il match 13 ottobre ore 15
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,