Dani Alves cerca squadra: obiettivo Mondiale 2022

Pubblicato il autore: Francesco Rossi Segui


La Coppa America alzata da capitano è già alle spalle e Dani Alves pensa già al suo futuro da calciatore. Il brasiliano, reduce dall’esperienza non proprio esaltante con il PSG, ha dimostrato durante quest’ultima edizione della Coppa America di valere ancora tanto. Nonostante i suoi 36 anni, il terzino destro ex Barcellona e Juventus è ancora tra i migliori al mondo. Per molti il migliore. Corsa, abilità tattica sia in fase offensiva che difensiva e grande personalità, contraddistinguono da sempre questo inossidabile campione.

La sua carriera si è contraddistinta soprattutto nel Barcellona, dove ha vinto praticamente tutto sempre da protagonista. Quando lasciò i blaugrana per approdare alla Juventus nel 2016, si innescarono tante polemiche. Il calciatore voleva rimanere in blaugrana ma la dirigenza lo scaricò, dandolo oramai sul viale del tramonto. Il brasiliano non la prese bene e lanciò delle frecciate velenose alla sua ex squadra, dimostrando poi di essere lo stesso di sempre alla Juventus dove eliminò i suoi ex compagni di squadra nella semifinale della Champions League 2016/17.

potrebbe interessarti ancheJuventus-Verona streaming e diretta Tv Serie A: dove vedere il match del 21/9

Obiettivo Qatar 2022 e Coppa America 2019

potrebbe interessarti ancheJuventus-Verona: Probabili formazioni Serie A

Adesso, Dani Alves è sempre il solito guerriero in cerca di squadra e lui e il suo agente, Fransergio, sono al lavoro per trovare una squadra il prima possibile in questa finestra estiva di mercato. Liberato dal PSG, il difensore vuole giocare con continuità per tentare di disputare il Mondiale del 2022 che si giocherà in Qatar. Aver alzato la Coppa America da capitano ha spinto Alves a continuare a stupire, fiducioso di concedere il bis il prossimo anno nell’edizione della Coppa America 2019 che si disputerà in Argentina e Colombia.

notizie sul temaAtletico-Juve, la telecronaca Trevisani-Adani, non va giù agli abbonatiAtletico Madrid-Juventus 2-2: una grande prestazione non basta agli uomini di Sarri (video highlights)Arezzo-Juventus U23 1-2 (Video Gol Highlights): Mota-Clemenza, primo successo per Pecchia
  •   
  •  
  •  
  •