Fiorentina, previsto un incontro tra Chiesa e Commisso. La volontà del giocatore è chiara.

Pubblicato il autore: GennaroIannelli Segui


È tempo di tornare a lavoro per le squadre di serie A. 
La Fiorentina di Vincenzo Montella si è riunita sabato nel centro sportivo di Moena, per cominciare la preparazione in vista della prossima stagione.

Sono diversi I nodi da sciogliere sul mercato per I viola. 

potrebbe interessarti ancheProbabili Formazioni Serie A, 8a giornata:Inter senza Sanchez, Higuain dal 1′?

Oltre a Veretout, grande obiettivo di Milan e Roma, resta da risolvere la situazione relativa a Federico Chiesa. Il classe ’97 è senza dubbio la stella della squadra e Rocco Commisso vorrebbe fare di lui una “bandiera” per gli anni a seguire. Sul ragazzo sono però da tempo puntati i riflettori di diversi top club, in primis la Juventus.

I bianconeri avrebbero già da tempo il “sì” inondizionato del giocatore, pronto a trasferirsi a Torino per misurarsi con i pretsigiosi palcoscenici internazionali. Dalle parti di Firenze sapevano che, senza Europa, sarebbe stato difficile trattenere Chiesa ma, con una nuova proprietà al comando, e un progetto ambizioso tutto incentrato su di lui, la speranza del patron Commisso resta quella di provare a trattenerlo.

Come riportato dalla Gazzetta dello Sport, Chiesa, ancora in permesso per aver disputato l’europeo under 21, non avrebbe intenzione di mettere “alle corde” la squadra e, qualora non si trovasse un accordo per la cessione, sarebbe anche disposto a rimanere a Firenze.

potrebbe interessarti ancheJuventus-Bologna streaming Dazn e diretta tv Serie A, dove vedere match 19 ottobre

La volontà del ragazzo rimane comunque chiara: vuole fortemente trasferirsi alla Juventus. Per questa ragione, riporta sempre la rosea, Commisso e Chiesa dovrebbero incontrarsi il prossimo 16 luglio a Chicago, dove la Fiorentina sarà impegnata nel primo incontro della International Champions Cup. Possibile che, in quella occasione, le parti si incontrino dunque, per provare a trovare insieme una soluzione che possa soddisfare entrambi.

Come detto, Chiesa non forzerà la mano. Tutto lascia però presagire che chiederà a Commisso la cessione e che indicherà la Juventus quale sua meta preferita. I bianconeri aspettano interessati, disposti ad assecondare le richieste della Fiorentina, pur di regalare a Sarri il suo gioiello in attacco.

In bianconero, Chiesa rincontrerebbe l’amico Bernardeschi, al centro, un paio di estati fa, di un’altra grande trattativa di mercato. Vedremo come andrà a finire. I presupposti per un “Bernardeschi-bis” sembrano esserci tutti.

notizie sul temaMoggi rivela: “Lukaku all’Inter? La Juventus voleva solo far alzare il prezzo. Ibrahimovic, futuro in Italia”Napoli-Hellas Verona, non solo sfida in campo, ma anche sugli spaltiSerie A, la classifica dei tifosi di tutte le squadre: la Juventus domina con 9 milioni, l’Inter supera il Milan
  •   
  •  
  •  
  •