Joao Felix: “Sono qui per fare la storia dell’Atletico Madrid”

Pubblicato il autore: Francesco Rossi Segui


L’acquisto più costoso della storia dell’Atletico Madrid, Joao Felix, si presenta ai suoi nuovi tifosi dimostrando tutto il sui entusiasmo. Il giovane classe 1998 è costato ai colchoneros ben 126 milioni di euro, finiti nelle casse del Benfica. Dopo una stagione formidabile con i portoghesi, il talento è pronto per la sua nuova avventura in Spagna e pare già avere le idee chiare.

Ecco un estratto delle sue dichiarazioni che ha rilasciato durante la sua presentazione avvenuta quest’oggi: “Sono molto contento e ho molta voglia di iniziare con l’Atletico. Sono stato accolto molto bene, mi hanno subito inserito nel gruppo. Mi sono sentito bene e spero di continuare così. Sono qui per fare la storia di questo club”.

potrebbe interessarti ancheNapoli, si riaccende la pista James Rodriguez? Un “indizio” arriva dall’ Olanda

Joao Felix è stato pure accostato a Cristiano Ronaldo sui giornali e riguardo tale accostamento, ha dichiarato: “È un grande giocatore, attualmente il migliore al mondo e forse di sempre. In nazionale mi ha parlato molto di Madrid. Gli piace molto la città e io sono qui per essere ricordato come Joao Felix. Cristiano è Cristiano, io sono Joao Felix”. 

potrebbe interessarti ancheJuventus, addio Trippier! Va all’Atleyico Madrid

Battuta la concorrenza del City

L’ex Benfica è arrivato al Wanda Metropolitano per far dimenticare Antoine Griezmann ai tifosi dell’Atletico Madrid. Far dimenticare il francese alla tifoseria rossobianca non sarà facile, ma le qualità di Felix sono indiscutibili. L’Atletico è riuscito a battere la concorrenza del Manchester City. Guardiola voleva a tutti i costi l’attaccante lusitano, ma solo la squadra allenata da Simeone ha offerto una cifra superiore a quella della clausola rescissoria di 120 milioni di euro. Già questa è una vittoria.

notizie sul temaLa telenovela James Rodriguez continua, anche Mertens chiede rinforziCalciomercato, Eriksen in scadenza con il Tottenham! Ci pensa un’italianaDiego Costa verso il Flamengo: l’attaccante torna in Brasile
  •   
  •  
  •  
  •