Juventus “bomba” Neymar: proposto super scambio al Psg?

Pubblicato il autore: GennaroIannelli Segui

Neymar alla Juventus? È solo l’ ultima, clamorosa, suggestione di questa pazza estate bianconera.

Dopo il “colpaccio” De ligt, la Juventus è pronta a fare il “bis” anche in attacco e, nelle ultime ore, avrebbe avuto dei contatti col padre – agente del ragazzo, che starebbe offrendo o Ney a diversi top club in Europa.

potrebbe interessarti ancheInizio 2020 ciclo terribile per il Napoli

Il brasiliano vuole lasciare Parigi, dove è approdato due anni fa, risultando essere l’ acquisto piú caro della storia del calcio.

L’ ipotesi Juventus non è affatto da scartare: stando alle indiscrezioni di El Chiringuito, la Juventus potrebbe ingolosire il Psg, proponendo un maxi scambio con Paulo Dybala.

La Joya viene da una stagione alquanto tribolata, che ne ha rimesso in discussione la posizione di “incedibile”. Emigrare sotto la Tour Eiffel potrebbe fargli bene, ridandogli quegli stimoli che sembrava aver smarrito nell’ ultima parte della scorsa stagione.

Dall’ altra parte, lo “scontento” Neymar potrebbe far coppia con Cristiano Ronaldo, suo grande amico, e coprotagonista di diversi spot pubblicitari.

potrebbe interessarti ancheJuventus-Udinese streaming gratis e diretta Tv Serie A: dove vedere il match del 15/12

La trattativa resta complicata, complice il forte interesse del Barcellona, ex squadra del fenomeno brasiliano.

La voce ha peró del clamoroso, e un probabile scambio con Dybala, renderebbe l’ approdo di Neymar alla Juve meno inverosimile.

Non resta che vedere se l’ ipotesi prenderà quota. La Juventus ci ha abituati ormai a veri e propri colpi di scena sul mercato. I piemontesi sono disposti a tutto pur di primeggiare anche a livello continentale, e questa campagna acquisti, ne è l’ ennesima riprova.

notizie sul temaChampions League, ottavi di finale: le possibili avversarie di Juventus, Napoli e AtalantaLigue 1, 18esima giornata: Classifica, Partite e Probabili FormazioniFifa 20 quali saranno i nuovi toty?
  •   
  •  
  •  
  •