Milan: l’esordio di Maldini Jr e le condizioni di Hernandez

Pubblicato il autore: Francesco Emiliano Segui


Dopo la sconfitta di misura rifilata dal Bayern Monaco al Milan nella International Champions Cup, molti sono gli eventi di cui parlare.

potrebbe interessarti ancheXhaka Milan: lo svizzero pronto a sostituire Kessie

La prima di Daniel Maldini

Nel 1954 nonno Cesare, nel 1985 papà Paolo, ora è il turno di Daniel Maldini, il terzo in famiglia a vestire la casacca rossonera. Nato l’11 Ottobre 2001, ad appena 17 anni Giampaolo lo schiera titolare nella partita contro Bayern Monaco, ricoprendo il ruolo di trequartista nel 4-3-1-2 alle spalle di Castillejo e Piatek. Partito appunto dal primo minuto, Daniel ha giocato fino al 14′ del secondo tempo, sfiorando persino il goal, calciandola poco sopra la traversa. Sulle sue traccie, per favorire la sua crescita, c’è il Crotone dove potrebbe andare in prestito per poi essere utile alla causa Milan.

potrebbe interessarti ancheIl Milan il diavolo si é spento

Le condizioni di Hernandez

Amaro l’esordio invece in rossonero per il neo acquisto Theo Hernandez. Il terzino francese ex Real infatti a fine primo tempo è dovuto uscire in seguito a un problema alla caviglia destra. A fine partita l’esito delle prime radiografie escludevano qualsiasi tipo di potenziale frattura, dichiarando di essere un trauma distorsivo. Naturalmente è ancora presto per parlare dei possibili tempi di recupero, visto che è ancora da verificare più dettagliatamente i danni subiti dai legamenti.

notizie sul temaLe voci vogliono già Mertens in bilico tra Inter e JuventusTerza sosta per la serie A: la situazione dopo 12 giornateJuventus-Milan 1-0 (Video Gol Highlights): Dybala entra in campo e decide la partita. Bianconeri di nuovo in vetta
  •   
  •  
  •  
  •