Morte Davide Astori: certificato medico falso? Inchiesta in corso

Pubblicato il autore: Francesco Rossi Segui


Lo scorso anno ci lasciava Davide Astori. Il difensore italiano classe 1987, si spense al Best Western Plus, Hotel Là di Moret di Udine quando era in ritiro con la Fiorentina. Astori morì nel sonno per un arresto cardiaco ma proprio oggi ci sono novità riguardo le cause della sua scomparsa. Secondo il Quotidiano Nazionale, la procura di Firenze sta indagando sull’operato del medico Giorgio Galanti.

La procura è giunta al ritrovamento di un certificato datato 10 luglio 2017, dove il cuore del calciatore era stato sottoposto allo “strain”, esame che permette il calcolo della deformazione del muscolo cardiaco. Secondo il PM Antonino Nastasi, tale certificato medico sarebbe un falso e porterebbe la data del 19 aprile 2019. Il tutto per coprire la negligenza e imperizia che sono state attribuite a Galanti.

potrebbe interessarti ancheFiorentina, “intrigo” Borja Valero: previsto un summit nel pomeriggio

Galanti – assieme al medico Stagno – sarà rinviato a giudizio quasi sicuramente e l’accusa è l’omissione di approfondimento di extrasistolie che sono emerse durante le prove di sforzo da parte di Astori nel 2014 quando militava nel Cagliari, ma anche nel 2016 e 2017 nella Fiorentina.

Indagine in atto

potrebbe interessarti ancheFiorentina, in attacco spunta un ex della Juventus: il punto

Un accusa grave e che qualora fosse verificata potrebbe essere stata determinante per la morte del calciatore, la quale poteva essere evitata se i medici non avessero omesso dati così importanti. Ancora è tutto da approfondire ma la Procura di Firenze vuole giustamente vederci chiaro dato che la morte di un ragazzo di 31 anni nel sonno, è un qualcosa di assolutamente inusuale. Astori ha disputato 91 presenze in Serie A con la Fiorentina,  24 con la Roma e 174 con il Cagliari. In Nazionale ha giocato per 14 volte, andando in gol una sola volta contro l’Uruguay nella finale per il terzo posto della Confederation Cup 2013 contro l’Uruguay. Match poi vinto dagli azzurri.

notizie sul temaLlorente alla Fiorentina? I viola trattano con lo spagnoloChiesa-Fiorentina: la resa dei conti. Spunta uno scenario che spaventa i violaFiorentina-Chivas 2-1 (Video Gol Highlights): Simeone-Sottil, primo sorriso per Montella all’ICC
  •   
  •  
  •  
  •