Napoli beffato allo scadere, ed arrivano le prime critiche

Pubblicato il autore: Francesco Moscato Segui


Il Napoli ieri ha tenuto la prima prova in campo, contro il Benevento di Pippo Inzaghi, perdendo per 2-1 allo scadere della partita per una distrazione del giovane Luperto, che si è fatto beffare dall’attaccante sannita Vokic che con un tiro non irresistibile batte il giovane Contini.
Napoli rimaneggiato, senza i big, per 7/11 composto da calciatori della primavera azzurra.
In spolvero Callejon, autore del primo gol della stagione azzurra, ed il giovane Gaetano, che ha mostrato qualità e spunti a metà campo. Da rivedere la difesa, soprattutto i due centrali, con Maximovic, che con il suo liscio, ha permesso al pareggio del Benevento con coda.

potrebbe interessarti ancheFiorentina-Napoli: streaming e diretta tv, dove vedere anticipo Serie A, 24 agosto ore 20:45

Nella ripresa, si sono visti il neo acquisto Di Lorenzo, ed altri promettenti ragazzi del vivaio azzurro.
I commenti? si sa a Napoli come va, se si perde anche una semplice amichevole per mettere benzina, è già un fallimento. Dopo un inizio veloce, man mano che il tempo avanzava, le gambe cominciavano a sentire i carichi degli allenamenti. La squadra di Ancelotti, mancava dei titolari; chi è arrivato solo ieri come Insigne e Manolas, accolto in un tripudio, e chi si sta solo allenando.
La prossima partita sarà venerdì prossimo, col Feralpi Salò, ed Ancelotti potrà vedere già qualcosa di diverso.

potrebbe interessarti ancheProbabili Formazioni Serie A 1a giornata: Lukaku dal 1′, Dybala ‘falso nueve’?

notizie sul temaInizia la Serie A, la nostra griglia di partenza, Juve favorita, Milan incognitaFiorentina-Napoli, precedenti e statistiche: i partenopei non si impongono al Franchi da quasi cinque anniNapoli, ufficiale Lozano, impazza l’entusiasmo dei messicani
  •   
  •  
  •  
  •