Napoli, contatto con Lo Celso! L’ argentino del Betis è il nuovo grande obiettivo dei campani

Pubblicato il autore: GennaroIannelli Segui


Il Napoli resta alla ricerca di un grande colpo di mercato da regalare a Carlo Ancelotti.

Dopo aver visto sfumare sia James Rodriguez (destinato a rimanere al Real) e Nicolas Pepè (accordatosi con l’ Arsenal), I partenopei hanno virato su Giovani Lo Celso, fantasista del Betis Siviglia, sotto contratto sino al 2023.

Secondo il portale Informa Betis, il Napoli avrebbe già avuto un contatto con la dirigenza andalusa: 70 milioni il costo, con il Napoli che potrebbe decidere di provare l’ affondo, viste le cifre che era disposto a spendere per Pepè.

potrebbe interessarti ancheCalciomercato Napoli, rivoluzione in atto: De Laurentiis punta Halaand e Berge

Secondo I media spagnoli, il Napoli potrebbe proporre una contropartita tecnica al Betis: tra I profili maggiormente graditi a Lopetegui (tecnico degli andalusi), c’ è Arkadiusz Milik che, nonostante con Ancelotti abbia trovato piú spazio, rimane comunque sulla lista dei sacrificabili.

Il polacco ha un contratto in scadenza tra due anni e, per ira, sembra non essere intenzionato a rinnovare il legame col club azzurro.

Vero jolly di centrocampo, Lo Celso puó ricoprire sia il ruolo di regista davanti alla difesa, ma soprattutto di trequartista dietro le due punte. Dotato di un buon dribbling, e buona visione di gioco, il trequartista argentino può essere il rifinitore che ancora manca ad Ancelotti.

potrebbe interessarti ancheLe voci vogliono già Mertens in bilico tra Inter e Juventus

Tra Lo Celso e il tecnico di Reggiolo ci sarebbe anche stato un contatto telefonico, con il Napoli che, in tal modo, tenta di bruciare sul tempo la fitta concorrenza.

Il Betis ha già rifiutato un’ offerta da 50 milioni del Tottenham, e nuove offensive potrebbero presto arrivare da Atletico Bayern, tutte interessate al fantasista mancino.

Il Napoli deve dunque sbrigarsi: Lo Celso puó essere l’ ultima occasione di un mercato che attende ancora la sua “ciliegina”.

notizie sul temaTerza sosta per la serie A: la situazione dopo 12 giornateNapoli, dopo Allan, è stato colpito anche Zielinski. Chi sarà il prossimo?Crisi Napoli, di chi è la colpa? De Laurentiis, Ancelotti o calciatori?
  •   
  •  
  •  
  •