Rimpianto Ajax per De Ligt: gli olandesi volevano incassare di più

Pubblicato il autore: Francesco Rossi Segui

La Juventus gongola per l’arrivo di Matthijs De Ligt. La ex squadra del difensore, l’Ajax, rimpiange le cifre della cessione. I lancieri hanno portato la trattativa per le lunghe perché le offerte piazzate dagli altri club per il difensore classe 1999, non erano convincenti. Inizialmente la Juventus propose solamente 55 milioni più bonus e la società olandese rispedì al mittente l’offerta. Da lì in avanti si pensava a un prezzo in linea con il mercato odierno per quanto concerne i centrali difensivi.

potrebbe interessarti ancheSconcerti attacca Sarri: “I rigori non dati? La peggiore dichiarazione nella storia della Juventus”

Il compagno di reparto nell’Olanda di De Ligt, Virgil Van Dijk, fu pagato dal Liverpool 85 milioni di euro lo scorso anno e con 8 anni in più d’età. Ora, il Manchester United sta acquistando il 26enne Maguire per 89 milioni di euro. Se quest’ultimo vale questa cifra, De Ligt avrebbe dovuto valere almeno 100 milioni. Invece l’Ajax lo ha ceduto ai bianconeri per 75 milioni di euro. Il direttore sportivo della società di Amsterdam, Marc Overmars, appare pentito per la cifra che la Juventus ha sborsato per assicurarselo. Lo si denota dalle dichiarazioni che ha rilasciato a Ajax TV:

“L’anno scorso avevamo stabilito un prezzo in linea con il mercato, adesso abbiamo fatto diversamente. Se guardiamo a quanto viene pagato in confronto ad altri giocatori il prezzo poteva essere leggermente superiore”.

potrebbe interessarti ancheJuve-Inter in Tv in chiaro? La decisione spetta al Governo: gli aggiornamenti

È tempo dunque di rimpianti ad Amsterdam. In effetti, il giovane poteva essere ceduto a cifre superiori ma l’Ajax ha avuto fretta di vendere e fare cassa, percependo una buona cifra ma che non si avvicina a quelle che circolano per i difensori centrali ultimamente. Grande affare della Juventus.

notizie sul temaProbabili Formazioni Serie A, 26esima giornata: Eriksen in panchina? Spazio per Zapata dal 1′Pistocchi: “Sarri è come Sacchi! Ecco perché Agnelli lo deve confermare”De Ligt e Eriksen stanno a guardare: Juventus-Inter in panchina per loro
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,