Zaccardo si ritira: campione del mondo 2006

Pubblicato il autore: Francesco Rossi Segui


Finisce il 9 luglio la carriera di Cristian Zaccardo. Il ritiro dell’ex Palermo e Milan arriva proprio nel giorno in cui l’Italia di Marcello Lippi trionfava in Germania, nel Mondiale 2006. Zaccardo faceva parte di quella Nazionale. Lippi lo preferì a Panucci per la spedizione in Germania, culminata con la vittoria degli azzurri nella finale di Berlino contro la Francia. Al Mondiale, il calciatore si rese protagonista di una sfortunata autorete contro gli USA nel girone eliminatorio, match terminato 1-1. Con la maglia azzurra ha disputato 17 partite, realizzando un solo gol. Due anni prima della vittoria del Mondiale riuscì a conquistare l’Europeo Under 21 sempre in Germania.

Tante le squadre in cui ha militato. L’esperienza al Palermo con 142 presenze in Serie A è stata forse la più importante della sua carriera, assieme a quella di Parma dove collezionò 118 presenza nella massima serie. Il
giocatore ha scritto un lungo post su Instagram in cui visibilmente commosso, annuncia il suo ritiro. Ve ne pubblichiamo un estratto:

potrebbe interessarti ancheTetrathlon. Campionato Italiano Assoluto

Oggi, anniversario della vittoria della Coppa del Mondo 2006, annuncio la fine della mia carriera di Calciatore Professionista!
Come tutte le Belle Storie anche per me è giunto il momento di scrivere la parola fine a questa inimmaginabile avventura, anche se da amante del calcio, preferisco definirlo un cambio capitolo più che una vera fine”.

potrebbe interessarti ancheQualificazione Euro 2020; Liechtenstein-Italia 0-5 (Video Highlights): ottava sinfonia azzurra con goleada

Per lui si profila forse un futuro da allenatore anche se non sono ancora chiari i dettagli del suo futuro nel mondo del calcio.

notizie sul temaLiechtenstein-Italia: streaming e diretta tv Rai 1, dove vedere qualificazioni Euro 2020 15 ottobreBiancavilla-Palermo 1-2 (Video Highlights): settima vittoria consecutiva per i rosaneroItalia stacca il pass per Euro 2020: il ritorno sui grandi palcoscenici
  •   
  •  
  •  
  •