Calcio mercato:Per una Roma che parte C’è una Roma che arriva.Petrachi è il segreto del successo estivo giallorosso.

Pubblicato il autore: Fabio Faiola Segui

potrebbe interessarti ancheNocerina-Foggia 0-2 (Video Gol Higlights): Gentile-Tortori, pugliesi corsari al San Franesco

Ultima ora pareggio in extremis tra la Roma e l’Athletic Bilbao per 2 a 2 con reti di Muniain al 26mo.del primo tempo, pari al 60mo. di Kolarov su calcio di punizione meraviglioso,nuovo vantaggio basco al 78mo. su calcio di rigore di Raul Garcia e definitivo pareggio di Pellegrini al 90mo., sempre dagli 11 metri , penalty procurato dal tiro di Zaniolo che finisce sulle mani del difensore spagnolo Yeraj. .Possesso palla tutto a favore dei romanisti che ottengono il 64% contro il 36% del Bilbao.Da rivedere la difesa ed alcune fasi nel possesso palla con troppi errori nei passaggi.

potrebbe interessarti ancheTaranto-Nardò 4-0 (Video Gol Serie D): poker jonico allo ‘Iacovone’. Decidono D’Agostino, Guaita e la doppietta di Croce

Mancano poche settimane all’inizio del campionato e la Roma vista fino ad ora sembra sincerare tutti, o quasi, i tifosi, che nel nuovo corso di Fonseca hanno già ottenuto risultati confortanti, soprattutto nell’ultima amichevole contro il Lilla in Francia vinta per 3 a 2 con rimonta maturata nel secondo tempo grazie anche agli assist e alla prova maiuscola del bosniaco Edwin Dzeko e di Zaniolo. Certo è che le amichevoli estive lasciano il tempo che trovano ma vincere contro una squadra che giocherà in Champions e che nello scorso anno,nel campionato transalpino arrivò seconda dietro al Psg. e’ confortante, non solo per il gioco espresso ma in primis per l’autostima e la consapevolezza nei propri mezzi, cose che lo scorso anno spesso venivano disattese. Adesso il ds.Petrachi continua imperterrito nel rafforzare la squadra, grazie anche alle sue doti di motivatore e di persuasore  impeccabili , e il suo vero colpo potrebbe essere la riconferma dell’attaccante bosniaco che nelle ultime settimane non solo è diventato il punto inamovibile di mister Fonseca, ma altresì è stato osannato e acclamato dalla piazza capitolina, che a furor di popolo, sta cercando di non farlo partire e chissà che il cuore alla fine non la spunti sul dio denaro.
Ovviamente dovesse andare all’Inter venendo rimpiazzato dal suggestivo alquanto improbabile arrivo del pipita Higuain, avremo meno rimpianti, ma essendo stato una colonna delle ultime stagioni, Dzeko ci mancherà senz’altro.
Durante i mesi recenti alcuni addetti ai lavori parlarono di un interessamento all’olandese Lammers del Psv., il quale per movenze e fisicità ricorda molto il modo di giocare di Edwin, ma tuttora non risulta tra i possibili nuovi arrivi a Trigoria. Si cerca con insistenza un elemento cardine per la difesa soprattutto nella figura della prima scelta di Alderweireld del Tottenham, ma il prezzo fissato dagli spurs ancora spaventa le casse della società, per cui i 28milioni richiesti sembrano molti e nonostante la disponibilità del difensore a vestire la casacca capitolina, del suo arrivo non si hanno certezze.
Intanto la dirigenza ha messo al sicuro il giovanissimo difensore centrale appena sedicenne, Nicolò Evangelisti, che dopo molte richieste dall’estero, è stato blindato in tempo e sarà a disposizione della leggenda vivente Alberto De Rossi, pigmalione indiscusso della primavera romana da molti anni ormai.
L’altro giovane su cui Petrachi e i suoi collaboratori hanno investito è il francese del Psg. Providence classe 2001, che resterà per almeno 4 anni in città ma inizialmente sarà a disposizione della Primavera per poi tentare il salto in prima squadra.
Questo talento ha come caratteristiche principali  velocità,dribbling ed estro da fare invidia ai big del calcio mondiale.
Ritornando alle doti di Petrachi dobbiamo ricordare che a fronte di cessioni dolorose come quelle di Manolas,De Rossi,Gerson,El Shaarawy,Marcano,Karsdrop (che e’ andato in prestito al Feyenoord )ecc.ecc., sono arrivati giocatori del calibro di Spinazzola,Mancini,Veretout,Diawara e Pau Lopez, che grazie alle sue metodologie di lavoro sono stati convinti a passare alla Roma e attualmente tutti i giocatori sono entusiasti e fieri di indossare la maglia. Dovesse mai riuscire a portare anche Alderweireld, la squadra non dico risulterà al completo, ma quanto meno rinforzerà il reparto difensivo centrale che ora lascia un pochino a desiderare.
Per quanto riguarda l’altro arrivo immaginario del bomber Icardi, giusto per dovere di cronaca, diamo la notizia che la Roma offrirebbe il valore di mercato di Dzeko, più i soldi in contanti (sui 20-30 milioni),orientativamente la cifra totale oscillerebbe sui 50-60milioni, ma per il bene della Roma, mi auguro che si tratti di fantacalcio, perché la presenza della manager dell’argentino destabilizzerebbe lo spogliatoio e la tranquillità di tutto l’ambiente.
Riguardo  a questo improbabile scambio ci confortano le parole dette dal tecnico giallorosso, che in merito di attaccanti, afferma che Dzeko e Schick ampiamente coprono il ruolo e che quindi sia meglio concentrarsi sulla difesa, dove negli ultimi tempi si è palesata anche l’ipotesi di Lovren, difensore del Liverpool, ma domanda ed offerta ancora non trovano il punto di incontro; 10-15milioni offre la Roma, mentre gli inglesi ne chiedono circa 20.
Non dovesse andare in porto l’affare Alderweireld le alternative sembrano essere quelle di alcuni difensori sudamericani come Lucas Verissimo del Santos,Vitao del Palmeiras allenato da Felipe Scolari e non ultimo, per importanza, German Pezzella dalla Fiorentina.
Questa sera intanto ci sarà al Renato Curi di Perugia l’amichevole contro i baschi dell’Athletic Bilbao, dove potremo vedere i miglioramenti della squadra e sapere se la vittoria di Lilla è stata un caso o una prova di forza di una compagine che sta rinascendo dalle ceneri della magra stagione passata,e nelle 4 settimane circa di cura Fonseca, qualcosa di bello per il futuro la stiamo assaporando a piccole dosi perché come dice il ct. portoghese “Un team non termina mai di evolversi e migliorare nel tempo”.
Forza Romaaaaaaaa!

notizie sul temaRoccella-Palermo 0-2 (Video Gol Highlights Serie D): terza vittoria per i rosaneroSarri fa flop a Firenze, Ziliani polemico: “Sembrava la Juve di Marchesi, aridatece Acciughina”Padova-Carpi streaming gratis Eleven Sports e diretta tv Serie C, dove vedere il match oggi dalle 17.30
  •   
  •  
  •  
  •