Che “stoccata” a James Rodriguez: “Non è un professionista serio, pensa solo a divertirsi”

Pubblicato il autore: GennaroIannelli Segui

potrebbe interessarti ancheSconcerti profetico: “Sabato ci sarà il sorpasso dell’Inter sulla Juventus. Il Napoli rischia di perdere contro il Milan”

Parole durissime all’ indirizzo di James Rodriguez, arrivano direttamente dalla Colombia, dove il portale FutbolRed ha raccolto le dichiarazioni di Hector Fabio Cruz, medico sociale della squadra sudamericana, che ha messo sotto accusa il talento della Nazionale, reo di pensare più alla “bella vita” che al campo.

James Rodriguez? Non lo definirei un professionista serio, pensa solo a divertirsi, fare festa, e andare a tagliarsi i capelli. E’ anche per questo che si infortunia costantemente. Un esempio? Durante i mondiali 2014 rimediò un infortunio, e preferì andarsene al mare, piuttosto che curarsi”.

potrebbe interessarti anchePistocchi: “La Juventus spende tanto ma vince solo in Italia. De Laurentiis dà fastidio al sistema”

Aspre critiche, cui si è aggiunto anche il tentativo di paragonare Rodriguez a un “mostro sacro” dell’ atletismo come Crustiano Ronaldo: Lui e Rodriguez sono completamente l’ opposto. Ronaldo, finita la passata stagione, si è concesso una sola settimana di riposo, facendosi comunque seguire da un’ equipe di specialisti. Il Real non può permettersi il lusso di vedere i propri professionisti che non curano minuziosamente la forma fisica. Se uno viene pagato fior di milioni all’ anno, la disciplina non è importante: è un obbligo! Rodriguez sta letteralmente buttando alle ortiche la propria carriera”.

Parole che, di certo, non faranno contento il colombiano, alle prese con l’ ennesimo infortunio patito contro il Real Valladolid. Resta un unico interrogativo: saprà James rispondere alle critiche sul campo?

notizie sul temaInsigne decisivo nel 4-3-3 si ManciniNon solo Napoli avvengono furti, anche a Torino, Milano e RomaCalciomercato Napoli, rivoluzione in atto: De Laurentiis punta Halaand e Berge
  •   
  •  
  •  
  •