Juventus, ritorno di fiamma per Pogba? Le strategie dei bianconeri

Pubblicato il autore: GennaroIannelli Segui

Non è da considerarsi chiusa la pista che porterebbe Paul Pogba alla Juventus. I dirigenti bianconeri sono da giorni in trattativa con quelli del Manchester per provare a finalizzare lo scambio Dybala-Lukaku, scambio che, probabilmente, non si farà, per via del rifiuto opposto dall’ argentino ai red devils.

Eppure, Fabio Paratici continua a nutrire la speranza di riavere con sè a Torino il polpo, pagato dal Manchester la bellezza di 105 milioni nell’ estate 2016. Lo United, incassato un secco “no” da Dybala, continua a manifestare interesse per alcuni giocatori in forza alla Juventus: tra questi, Blaise Matuidi e Mario Mandzukic.

Entrambi non più nei piani di Sarri, i due giocatori potrebbero finire a Manchester con annesso un sostanzioso conguaglio (ricavato, forse, dalla cessione di Cancelo al City), il tutto per far tornare Pogba sotto la Mole.

L’ altra pretendente, il Real Madrid, sembra aver cambiato obiettivo (Van De Beek), e potrebbe alla fine mollare la pista che porta al francese. Non è detto, dunque, che la missione di Paratici in Inghilterra non porti alcun frutto, con Pogba che potrebbe rappresentare la ciliegina di un mercato che, finora, si è guadagnato un bel 10 e lode in pagella.

La Juventus fa spesa in Inghilterra, dunque, e, in attesa di chiudere lo scambio Cancelo-Danilo, prova a regalarsi il ritorno a Torino di Pogba.

  •   
  •  
  •  
  •