Mandzukic-Bayern, c’è la benedizione di Effenberg: “Champions con lui”

Pubblicato il autore: Francesco Rossi Segui

Stefan Effenberg è stato una bandiera del
Bayern Monaco. L’ex Fiorentina ha vinto la Champions League 2000/01 a San Siro con la maglia dei bavaresi, segnando nella finale contro il Valencia di Cuper e Mendieta. Il tedesco sa bene come si vince la coppa dalle grandi orecchie dunque e se Effenberg consiglia Mario Mandzukic alla squadra ora allenata da Niko Kovac per tornare a vincere la massima competizione europea, c’è sicuramente da crederci.

Il croato della Juventus chiede più spazio, ma non rientrerebbe nel nuovo progetto Sarri per i bianconeri. Kovac lo conosce molto bene avendolo allenato in nazionale croata e ora che c’è pure la benedizione di una bandiera come Effenberg, il ritorno di Mario all’Allianz Arena sembra sempre più vicino. Effenberg ha rilasciato delle dichiarazioni durante la sua rubrica T-online.de:

Il Bayern ha bisogno di un calciatore che aiuto la squadra immediatamente e che non abbia bisogno di ambientarsi. Il club farebbe bene ad acquistare Mario Mandzukic dalla Juventus. A 33 anni per lui potrebbe essere un nuovo cambiamento, così come lo sarà per Perisic”.

Mandzukic è stato determinate per la vittoria della Champions League nel 2012/13 per il Bayern, siglando un gol in finale contro il Borussia Dortmund a Wembley.

  •   
  •  
  •  
  •