Inter, De Vrij:”Dobbiamo cercare di migliorare”

Pubblicato il autore: Matty Dalmi Segui

potrebbe interessarti ancheMoggi rivela: “Lukaku all’Inter? La Juventus voleva solo far alzare il prezzo. Ibrahimovic, futuro in Italia”
potrebbe interessarti ancheProbabili Formazioni Serie A, 8a giornata:Inter senza Sanchez, Higuain dal 1′?

Al termine della vittiora casalinga dell’Inter per 1-0 il Stefan De Vrij ha parlato ai microfoni di InterTV.
Le su parole:
“Era importante giocare con la testa durante tutta la partita perché l’Udinese è una squadra fisica che fa leva sulle ripartenze. Hanno una punta veloce che punta molto bene la profondità. Dovevamo essere precisi e veloci: nel primo tempo forse abbiamo sbagliato un po’ troppi passaggi. Dopo l’espulsione, abbiamo spinto ancora di più fino a trovare il gol del vantaggio. Nella ripresa abbiamo cercato il raddoppio e non siamo riusciti a trovarlo, ma siamo stati bravi a non subire gol”.

Intesa con Skriniar e Godin?
“Mi trovo molto bene, sono contento di giocare al fianco di giocatori fortissimi come Milan e Diego, che è uno dei difensori più forti in giro e ha molta esperienza. Per me è anche più facile così, quindi sono contento“.
Assist di Godin per Sensi, questo schema lo averte provato negli allenamenti?
“Sì, l’abbiamo provato. Il mister ci chiede di entrare con la palla quando c’è spazio, di avanzare. Dobbiamo ancora migliorare in questo aspetto: si vede che stiamo migliorando e speriamo di continuare a farlo in futuro“.
 Bilancio?”Abbiamo iniziato bene con tre vittorie, ma c’è ancora tanta strada da fare. Certo, c’è una grande atmosfera e un bel gruppo. Si vede che c’è voglia di giocare. Per cui, dobbiamo cercare di migliorare ancora e continuare sulla nostra strada“.

notizie sul temaNapoli-Hellas Verona, non solo sfida in campo, ma anche sugli spaltiSerie A, la classifica dei tifosi di tutte le squadre: la Juventus domina con 9 milioni, l’Inter supera il MilanInter-Milan Serie A Femminile streaming e diretta tv Sky, dove vedere il match 13 ottobre ore 15
  •   
  •  
  •  
  •