Inter, possibile un colpaccio a zero per gennaio: I dettagli

Pubblicato il autore: GennaroIannelli Segui

Si continua a parlare di mercato in casa Inter. Dopo aver messo a segno vari colpi importanti durante questa finestra estiva, la società starebbe già pensando alle prossime manovre in vista di gennaio.

Il nome nuovo è quello di Mario Gotze,  classe ’92 in forza al Borussia Dortmund.

Reduce da anni difficili, nei quali ha subito non pochi infortuni, essendo costretto a meditare anche di un possibile addio all’ agonismo, pian piano Gotze è rientrato in “carreggiata” e, con la maglia del Dortmund, è riuscito a riprendersi I gradi da capitano.

potrebbe interessarti ancheSarri fa flop a Firenze, Ziliani polemico: “Sembrava la Juve di Marchesi, aridatece Acciughina”

L’ indiscrezione che vedrebbe l’ Inter interessata al ragazzo, è stata rilanciata dalla Gazzetta dello Sport, e ha subito trovato conferme in Germania.

Secondo la “rosa”, l’ Ad nerazzurro, Beppe Marotta, starebbe lavorando sottotraccia per permettere a Conte di abbracciare il talentuoso trequartista tedesco.

Già cercato ai tempi della Juve, Gotze consentirebbe all’ Inter di avere ancora più qualità in rosa e duttilità nei moduli.

potrebbe interessarti ancheHellas Verona-Milan streaming gratis e Diretta Tv Serie A: Dove vedere il match

Eroe della finale mondiale del 2014, dove segnó il gol decisivo all’ Argentina, Mario Gotze rimane, a dispetto dei problemi fisici, uno dei migliori elementi nel panorama internazionale.

Con un contratto in scadenza nel 2020, è possibile che l’ Inter possa tentare il “colpaccio” a parametro zero giá dal prossimo mercato di gennaio, quando il giocatore potrà accasarsi dove vorrà.

Vedremo cosa decideranno di fare Marotta e Ausilio decideranno di muoversi. Il calciomercato non dà segno di fermarsi.

notizie sul temaInter, De Vrij:”Dobbiamo cercare di migliorare”Genoa-Atalanta streaming, orario e probabili formazioni della terza giornata di Serie ARoma-Sassuolo streaming e diretta tv Serie A, dove vedere match oggi 15 settembre
  •   
  •  
  •  
  •