Milan, Duarte in rampa di lancio: prove da titolare con Giampaolo

Pubblicato il autore: GennaroIannelli Segui

La sosta per le Nazionali rappresenta, per qualsiasi allenatore, l’ opportunità di provare nuovi uomini e soluzioni di gioco. E’ ciò che proverà a fare anche Marco Giampaolo, tecnico del Milan, che dopo la vittoria sul Brescia è tornato a respirare una boccata d’ ossigeno.

potrebbe interessarti ancheAtalanta, Gasperini incontra i tifosi all’Oriocenter

Cominciano a vedersi sul campo i frutti del lavoro del tecnico di Giulianova, con la squadra che si è mostrata più abile e veloce nel far circolare palla, e una difesa che non ha subito gol. Proprio al reparto difensivo, Giampaolo è solito riservare delle cure “particolari”. A corto di centrali di ruolo, il mister si è visto arrivare, agli inizi di agosto, il giovanissimo Leo Duarte ex del Flamengo, che i tifosi rossoneri sperano possa ripercorrere le orme del grande Thiago Silva.

Per ora, Giampaolo non gli ha concesso alcun minuto in campo ma, vista la scarsità di centrali che ha a disposizione, c’è chi ipotizza che l’ex allenatore blucerchiato possa decidere di concedere una chance al brasiliano dal primo minuto, già alla ripresa del campionato. Per questo, Duarte non è stato mandato in ritiro con la Nazionale brasiliana (a differenza di Paquetà, altro ex Flamengo) ed è rimasto a Milano, per assimilare alla perfezione i movimenti difensivi voluti da Giampaolo. Insieme a lui è rimasto Musacchio che, salvo sorprese, dovrebbe essere quello destinato a fargli posto.

potrebbe interessarti ancheNapoli-Hellas Verona, non solo sfida in campo, ma anche sugli spalti

Il lavoro a “Casa Milan” non conosce sosta, e mister Giampaolo sta studiando le mosse per portare in alto la squadra rossonera.

notizie sul temaSqualificati Serie A, gli indisponibili per l’8a giornata: stangata per FonsecaAtalanta, fuori Duvan Zapata: le alternative in attaccoSerie A: la programmazione televisiva Sky e DAZN di tutti i match fino alla 16.a giornata
  •   
  •  
  •  
  •