Rea Madrid, Zidane a rischio esonero? I probabili successori

Pubblicato il autore: GennaroIannelli Segui


Non tira un’ottima aria in casa Real Madrid.
La squadra, nonostante si sia rafforzata molto in estate, non riesce ancora a trovare la “quadra” e naviga al quarto posto nella Liga. Una situazione che, di certo, non può far contenti i tifosi, che hanno dovuto subire anche la prima sconfitta stagionale in Champions: un pesante 3-0 da parte del Psg, con l’ex Di Maria capace di segnare tre reti. La debacle di Parigi avrebbe spinto Florentino Perez a meditare un cambio in panchina: secondo le fonti (“Corriere della Sera”), in lizza per sostituire il francese ci sarebbero Josè Mourinho e Massimiliano Allegri. L’ex Juventus, in particolare, è stato già molto vicino alla casa blanca, e sembra essere uno dei nomi preferiti dallo stesso Florentino. I rapporti tra Perez e Zidane si sarebbero incrinati durante la sessione di mercato estiva, con l’allenatore transalpino che non ha visto soddisfatte tutte le proprie richieste di mercato: rimasti a Madrid sia Bale che James Rodriguez, il Real ha divuto rinunciare al “sogno” Paul Pogba, individuato da Zidane come l’elemento in grado di far compiere alla rosa il definitivo salto di qualità.

potrebbe interessarti ancheAtalanta-Manchester City biglietti, oggi prevendita ticket

Beghe di mercato a parte, ora Zidane avrebbe quattro partite per salvare la “pelle”: le sfide in Liga contro Atletico, Siviglia e Osasuna, più la seconda giornata del gruppo A contro il club Brugges.

potrebbe interessarti ancheManchester City-Atalanta probabili formazioni, Champions League 2019-20

notizie sul temaManchester City-Atalanta: il Club Amici Boccaleone organizza una serata per il matchAtalanta Gasperini: “Credibilità in Champions. Su Papu Gomez…”Manchester City-Atalanta: invasione nerazzurra in Inghilterra
  •   
  •  
  •  
  •