Moggi rivela: “Lukaku all’Inter? La Juventus voleva solo far alzare il prezzo. Ibrahimovic, futuro in Italia”

Pubblicato il autore: Giuseppe Biscotti Segui

Lukaku all’Inter, il pensiero di Moggi. L’ex direttore generale bianconero si è concesso alle domande dei tifosi ai microfoni di Radio Bianconera. Tante le tematiche trattate nella prima puntata del programma Cose di calcio a cura di Antonio Paolino. In particolare, Moggi si è soffermato così sulla trattativa che portato il giocatore belga alla corte dei nerazzurri: “Paratici credo sia stato arguto e sappia fare le trattative. L’ho notato dall’affare Lukaku. Tutti scrivevano che la Juve voleva Lukaku, ma i contatti con il Manchester c’erano stati solo per far salire il prezzo, non perché lo volesse prendere effettivamente. D’altronde io non l’avrei preso: fa gol, ma in una squadra che vuole vincere non è adatto. A volte inciampa sul pallone, trascina sì in progressione, ma penso che vedrà la porta molto meno in Italia”.

potrebbe interessarti anchePistocchi: “La Juventus spende tanto ma vince solo in Italia. De Laurentiis dà fastidio al sistema”

Il futuro di Ibrahimovic, il 5 maggio 2002: parola a Moggi. L’ex dirigente bianconero si è sbilanciato sulla possibilità di vedere il campione svedese prossimamente nel campionato italiano e ha raccontato un aneddoto sulla trattativa per portarlo alla Juventus nel 2004. In particolare, Moggi rivela: “Andai ad Amsterdam, pranzai con lui, vidi gli allenamenti, gli dissi tutto quello che doveva fare a Torino. Lo portai, mi contestarono l’acquisto, ma poi abbiamo visto cosa sapeva fare. Vedete nella sua autobiografia scrisse di essere diventato cinico alla Juve e ha messo una mia gigantografia. Ritorno in Italia? Occhio all’Inter che può essere la sua prossima destinazione a gennaio”.

potrebbe interessarti ancheTorino-Inter probabili formazioni: le scelte di Mazzarri e Conte

Chiusura di Moggi sullo scudetto vinto dai bianconeri nel 2002 ai danni dell’Inter: “Su quel giorno hanno detto di tutto e di più, dando poi la colpa a me. L’ha detto più volte Ronaldo, che per motivi oscuri hanno perso quel campionato. Casualmente al Festival di Trento, dove evidentemente era portato a dire la verità, lui stesso su quella giornata ha detto che la squadra era stanca e messa male in campo. Era colpa dell’Inter, il tempo è stato galantuomo”. 

notizie sul temaMilan F – Juventus F 2-2: pareggio spettacolare, un punto a testa per le due squadreMilan F – Juventus F streaming e diretta tv, dove vedere il match oggi 17 novembreCalciomercato Juventus, Szczesny vicino al rinnovo. Manca solo l’annuncio
  •   
  •  
  •  
  •