Probabili Formazioni Premier League 9a giornata:out Pogba

Pubblicato il autore: Alessandro Pallotta Segui

Manchester United’s Paul Pogba

Terminata la pausa dedicata alle sfide delle Nazionali, la Premier League questo weekend riparte e con essa, la rincorsa al Liverpool campione in carica, attualmente in vetta alla classifica a +8 dal Manchester City .
La nona giornata di uno dei campionati più seguiti al mondo inizierà nella giornata di Sabato con l’anticipo pomeridiano (ore 13.30) che vedrà fronteggiarsi un Everton in crisi di risultati (con soli 7 punti guadagnati in 8 partite) contro un West Ham che invece sta ben figurando in questo inizio campionato, occupando l’ottava posizione e totalizzando 12 punti in 8 partite.

Alle ore 16.00 di questo Sabato di calcio invece sono in programma ben sei partite: Aston Villa vs Brighton, Bournemouth vs Norwich, Chelsea vs Newcastle, Leicester vs Burnley, TottenhamWatford e Wolves vs Southampton.

Tra le tante partite, quelle che spiccano maggiormente sono quelle che vedono protagoniste il Chelsea, il Leicester e il Tottenham.
Il Chelsea del nuovo tecnico Frank Lampard, dopo un inizio tentennante, ha cominciato a trovare continuità di risultati e proverà a confermare questa tendenza contro il Newcastle, attualmente al sedicesimo posto e a quota 8 punti, che proverà l’impresa di strappare almeno un punto allo Stamford Bridge.
A pari punti con il Chelsea vi è il Leicester che, con le sue 4 vittorie, 2 pareggi e 2 sconfitte in otto partite disputate, sta riuscendo a tenere il passo delle big del campionato. I ‘Foxes’ proveranno a sfruttare il fattore casalingo (fino ad ora nessuna sconfitta in casa) per riscattare la sconfitta rimediata in extremis contro il Liverpool, tentando di vincere la sfida casalinga contro un Burnley che attualmente si trova solo a meno due punti dalla zona Europa League.
Tra le big d’Inghilterra quella che deve recuperare maggiore terreno rispetto alle altre concorrenti è certamente il Tottenham: i vice campioni d’europa sono apparsi ‘imballati’ in questo inizio di Premier League, subendo alcune sconfitte pesanti contro squadre abbordabili (settimana scorsa sconfitta per 3-0 contro il Brighton, ndr.). Pochettino chiede una reazione dai suoi ragazzi che proveranno a darla già nel match casalingo contro il Watford.

A chiudere questo Sabato di calcio ci sarà la sfida tra il Crystal Palace e il Manchester City (ore 18.30) al Selhurst Park.

Nella giornata di Domenica è previsto il big match tra il Manchester United e il Liverpool (ore 17.30) mentre per il Monday Night è in programma la sfida tra lo Sheffield United e l’Arsenal di Emery.

PROBABILI FORMAZIONI PREMIER LEAGUE

EVERTON-WEST HAM
Everton (4-2-3-1): Pickford; Sidibe, Keane, Mina, Digne; Gomes, Delph; Richarlison, Sigurdsson, Iwobi; Calvert-Lewin.

West Ham (4-2-3-1): Jiménez; Fredericks, Ogbonna, Diop, Cresswell; Noble, Rice; Yarmolenko, Lanzini, Anderson; Haller.

ASTON VILLA-BRIGHTON

Aston Villa (4-2-3-1): Heaton; Guilbert, Engels, Ming, Targett; Nakamba, McGinn; El Ghazi, Hourihane, Grealish; Wesley.

Brighton (3-5-2): Ryan; Webster, Dunk, Burn; Montoya, Gross, Stephens, Mooy, Alzate; Connolly, Maupay.

BOURNEMOUTH-NORWICH

potrebbe interessarti ancheInter-Giroud, si chiude: la chiave è la cessione di Politano

Bournemouth (4-4-2): Ramsdale; Stacey, Cook, Aké, Rico; Wilson, Lerma, Billing, King; Wilson, Solanke.

Norwich (4-2-3-1): McGovern; Aarons, Amadou, Godfrey, Lewis; McLean, Leitner; Buendia, Stiepermann, Cantwell; Pukki.

CHELSEA-NEWCASTLE

Chelsea (4-2-3-1): Kepa; Azpilicueta, Zouma, Tomori, Alonso; Kanté, Jorginho; Willian, Mount, Hudson-Odoi; Abraham.

Newcastle (3-5-2): Dubravka; Lascelles, Schar, Clark; Yedlin, Almiron, M. Longstaff, S. Longstaff, Willems; Saint-Maximin, Joelinton.

LEICESTER-BURNLEY

Leicester (4-2-3-1): Schmeichel; Pereira, Evans, Soyuncu, Chilwel; Ndidi, Tielemans; Ayoze, Maddison, Barnes; Vardy.

Burnley (4-4-2): Pope; Lowton, Tarkowski, Mee, Pieters; Gudmundsson, Hendrick, Westwood, McNeil; Barnes, Wood.

WOLVERHAMPTON-SOUTHAMPTON

Wolverhampton (3-5-2): Patricio; Saiss, Coady, Boly; Doherty, Dendoncker, Moutinho, Neto, Jonny; Traoré, Jiménez.

Probabile formazione Southampton (3-4-3): Gunn; Bednarek, Yoshida, Vestergaard; Ward-Prowse, Romeu, Hojbjerg, Bertrand; Boufal, Ings, Redmond.

potrebbe interessarti ancheManchester United-Wolverhampton streaming e diretta tv Fa Cup, oggi 15 gennaio dalle 20.45

TOTTENHAM-WATFORD

Tottenham (4-2-3-1): Gazzaniga; Aurier, Alderweireld, Vertonghen, Rose; Winks, Ndombélé; Lamela, Eriksen, Son; Kane.

Watford (3-5-2): Foster; Cathcart, Prodl, Kabasele; Janmaat, Capoue, Doucouré, Cleverley, Holebas; Gray, Welbeck.

CRYSTAL PALACE-MANCHESTER CITY

Crystal Palace (4-3-3): Guaita; Ward, Kelly, Cahill, van Aanholt; McArthur, Milivojevic, Kouyaté; Zaha, Ayew, Schlupp.

Manchester City (4-3-3): Ederson; Walker, Otamendi, Fernandinho, Zinchenko; De Bruyne, Rodri, Silva; Mahrez, Aguero, Sterling.

MANCHESTER UNITED-LIVERPOOL

Manchester United (4-2-3-1): De Gea; Wan-Bissaka, Lindelof, Maguire, Young; McTominay, Matic; Pereira, MatA, James; Rashford.

Liverpool (4-3-3): Alisson; Alexander-Arnold, Matip, van Dijk, Robertson; Henderson, Fabinho, Wijnaldum; Salah, Firmino, Mané.

SHEFFIELD-ARSENAL
Sheffield (3-5-2): Henderson; Basham, Egan, O’Connell; Baldock, Lundstram, Norwood, Fleck, Stevens; Robinson, McBurnie.

Arsenal (4-2-3-1): Leno; Chambers, Luiz, Sokratis, Kolasinac; Guendouzi, Xhaka; Pépé, Ceballos, Saka; Aubameyang.

notizie sul temaVan Dijk super anche in questa stagione, rematch per il Pallone d’Oro?Liverpool sogna Mbappe, Fabinho: “Voglio giocare ancora con Kylian”De Gea: la parabola discendente del portiere dello United
  •   
  •  
  •  
  •