Serie A – Cagliari a caccia dell’ottavo sigillo contro il Bologna

Pubblicato il autore: Roberto Liggi Segui

Non che fosse del tutto azzardato prevederlo,dopo una campagna acquisti sontuosa che sembrava mettere le basi per una formazione più compatta e forte degli scorsi anni, ma al tempo stesso vedere il Cagliari nei posti che contano della Serie A desta stupore e semina aspettative nell’ambiente.
Forse perché abituati a partenze a singhiozzo, dopo gli infortuni di Cragno e Pavoletti, e dopo l’inizio shock (k.o. interni contro Brescia e Inter nelle prime due giornate), pochi si aspettavano sette risultati utili nelle successive sette gare di campionato.

Miglior difesa del torneo e imbattuti in trasferta

Appena 8 le reti subite fin qui in campionato dal Cagliari (come la Juventus capolista e il sorprendente Verona), ma non per questo asfittico in fase offensiva grazie ai goal dei vari Faragò, Nandez, le reti di Castro, oramai già leggendario il fortunato colpo di testa a Napoli, e poi il ritrovato Nainggolan, già agli annali il goal dalla distanza contro la Spal, e poi la doppietta di Ceppitelli, i goal di Simeone.
Con un Olsen che non sta facendo rimpiangere fin qui Cragno, decisivo nel contestato ma meritato pareggio strappato a Roma dai rossoblù.
Ben 4 gare esterne senza sconfitte tra i successi di Napoli e Parma e i pareggi contro Roma e Torino.
E il confronto col Cagliari della passata stagione è tutto in credito: con un calendario pressoché di simile livello, 5 punti in più in classifica.

potrebbe interessarti ancheBologna-Atalanta probabili formazioni, le scelte degli allenatori

Contro il Bologna tradizione positiva

Mai sconfitto al Sant’Elia/Sardegna Arena nel recente passato contro i rossoblù felsinei, la gara col Bologna può rappresentare per il Cagliari l’ostacolo che non ti aspetti, come lo è stato il Verona che ha sfiorato il successo esterno.
“Domani ci troveremo contro un avversario scomodo, che aggredisce alto e pressa in tutte le zone del campo. Una squadra che ha qualità di giocate e di gioco. Una partita difficile, da affrontare con la consapevolezza di poter dire la nostra”, cosi ieri Maran in conferenza stampa.

E se anche Pavoletti paventa un rientro a breve, un pò di ottimismo è lecito.

potrebbe interessarti ancheBologna-Ibrahimovic non si farà, Sabatini esce allo scoperto sullo svedese

notizie sul temaBologna-Milan streaming e diretta Tv Serie A: dove vedere il match dell’8/12Sassuolo-Cagliari streaming e diretta tv Sky: dove vedere Serie A domenica 08/12 ore 15Coppa Italia, Cagliari – Sampdoria, probabili formazioni. Turnover per i blucerchiati, chi sostituirà Quagliarella?
  •   
  •  
  •  
  •