Atalanta, contro il City dimostri che meriti l’Europa

Pubblicato il autore: Filippo Davide Di Santo Segui

L’Atalanta di Gian Piero Gasperini è riuscita a portare a casa un pareggio importantissimo contro il Manchester City di Guardiola
Una partita nella quale i nerazzurri hanno subito nel primo tempo, ma nella ripresa hanno dimostrato il loro vero potenziale. Un risultato decisivo ai fini della classifica del girone di UEFA Champions League: si è sempre a quattro punti, ma con la netta possibilità di raggiungere il terzo posto (che significherebbe entrare in Europa League). Questo pareggio è la netta dimostrazione che questa Atalanta merita di stare in Europa insieme alle grandi, mettendo a tacere chi sostiene che tutto questo sia una sorpresa.

potrebbe interessarti ancheAtalanta, contro il Verona vincente e grande (aldilà del gioco)

GRANDE CONTRO LA PIÙ GRANDE: NON È UN CASO – L’Atalanta è una squadra che ha tutto tranne una cosa: la paura dell’avversario. Chiunque dopo il vantaggio del Manchester City avrebbe sventolato “bandiera bianca”, ma non questa Dea che nella ripresa ha dominato la squadra di Guardiola: vedere i giocatori inglesi perdere tempo con il timore del vantaggio nerazzurro fa abbastanza riflettere. Questa squadra è fatta così: puoi anche essere la prima della classe ma l’Atalanta sarà sempre pronta ad affrontati.

potrebbe interessarti ancheAtalanta-Verona, la rinascita della Curva Nord nerazzurra

SPACCIATA E MIRACOLATA? L’ATALANTA MERITA DI STARE TRA LE GRANDI – Per alcuni questo pareggio è stato solo una sorpresa o un caso: quasi come se fosse solo fortuna. Ciò significa essere poco obbiettivi nei confronti di un’Atalanta che ha dimostrato di starci alla grande tra le “grandi” del calcio europeo. Certo, ci sono alcuni tasselli da migliorare, ma la Dea contro il City ha dimostrato che al “tavolo dei campioni” merita di esserci sotto tutti i punti di vista.

notizie sul temaAtalanta-Hellas Verona e quell’inspiegabile rimessa laterale che ha portato all’1-0Atalanta-Verona probabili formazioni, le scelte di Juric e GasperiniAtalanta-Verona, pro e contro del match
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: