Atalanta, contro la Juventus quanto pesano le assenze di Ilicic e Malinovskyi?

Pubblicato il autore: Filippo Davide Di Santo Segui

L’Atalanta di Gian Piero Gasperini è pienamente concentrata sulla sfida di sabato contro la Juventus capolista al Gewiss Stadium di Bergamo. Una partita fondamentale ai fini della classifica, dove i nerazzurri vogliono riconquistare il terzo posto, e di conseguenza riaprire i giochi per la corsa scudetto. Si prospetta sicuramente una grande battaglia, ma la Dea dovrà fare a meno di due pedine fondamentali: stiamo parlando di Josip Ilicic e Ruslan Malinovskyi (entrambi squalificati). Quanto peserà la loro assenza contro i bianconeri? Non perdiamoci in chiacchiere e analizziamo la situazione.

potrebbe interessarti ancheBologna-Atalanta probabili formazioni, le scelte degli allenatori

FORMAZIONE TITOLARE NON COMPROMESSA PER L’ATALANTA – Analizzando l’Atalanta attuale, considerate le assenze di Ilicic e Malinovskyi, la formazione titolare non è del tutto compromessa: al posto di Josip ci sarà Muriel al fianco di Zapata, e la trequarti è capitanata da Papu Gomez. Esso è un dato di grandissima importanza: gli elementi di Gasperini sono in grado di compiere più ruoli contemporaneamente. Certo, questo schema è pur sempre una sorta di “piano b”, ma compensa bene assenze di questo tipo.

potrebbe interessarti ancheGollini, le sue parate portano l’Atalanta agli ottavi

PROBLEMI A PARTITA IN CORSO – Il vero problema di queste due assenze è quando ci si ritrova a partita in corso: hai bisogno di spaccare la partita, ma non hai gli elementi per farlo. Pasalic? Una soluzione, anche se serve gente che dia velocità e qualità fresca, approfittando della stanchezza degli avversari. Che sia riadattamento o azzardo sarà il mister a deciderlo, ma le premesse sono comunque buone per giocarsela alla pari (indipendentemente da tutto).

notizie sul temaAtalanta, eroi a Donetsk! Ora la Dea è gli ottavi di Champions LeagueAtalanta agli ottavi di Champions League: Bergamo in festa!Shakhtar-Atalanta probabili formazioni, le scelte del match
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: