Atalanta-Juventus, tutto esaurito al Gewiss Stadium di Bergamo

Pubblicato il autore: Filippo Davide Di Santo Segui

potrebbe interessarti ancheAtalanta, contro il Verona vincente e grande (aldilà del gioco)

L’Atalanta di Gian Piero Gasperini è pienamente concentrata sulla sfida di sabato pomeriggio contro la Juventus capolista di Maurizio Sarri: appuntamento da non perdere e dalla grandissima posta in palio. I nerazzurri vogliono riconquistare il terzo posto e magari riaprire (in parte) la corsa Scudetto. Mancheranno pedine fondamentali come Josip Ilicic e Ruslan Malinovskyi, ma la squadra è pronta a tutto pur di portare a casa tre punti che, contro i bianconeri (in campionato), mancano dalla stagione 2000/2001. Il popolo atalantino ci crede e per l’occasione ci ritroveremo ad un Gewiss Stadium completamente tutto esaurito.

potrebbe interessarti ancheAtalanta-Verona, la rinascita della Curva Nord nerazzurra

UN MURO NERAZZURRO PER LA GRANDE IMPRESA – È passata neanche una settimana, ma in molti sono corsi in massa per vedere Atalanta-Juventus: prime le curve (Pisani e Morosini) poi le tribune. L’obbiettivo è quello di spingere al massimo i ragazzi di Gasperini verso la vittoria. Certo, si è sempre contro la Juventus, e capita spesso di vedere qualche tifoso bianconero sugli spalti (è sempre stato così, ma in tutti gli stadi d’Italia), ma ci si ritroverà un muro completamente nerazzurro e solo per l’Atalanta, contando anche cosa ci si aspetta dopo il match di sabato pomeriggio: Dinamo Zagabria il 26, e il derby contro il Brescia (al Rigamonti).

notizie sul temaAtalanta-Hellas Verona e quell’inspiegabile rimessa laterale che ha portato all’1-0Atalanta-Verona probabili formazioni, le scelte di Juric e GasperiniAtalanta-Verona, pro e contro del match
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: